Adsense Manager WordPress – configurazione rapida

wordpressAdsense Manager 3.x è l’ultimo update per il popolarissimo plugin per la gestione di Google Adsense in WordPress anzi più che un update rappresenta una quasi completa riscrittura della vecchia versione, per supportare i numerosi cambiamenti che ultimamente ci sono stati nel servizio AdSense di Google. Adsense Manager 3.x ora supporta anche Adpinion, AdRoll, AdBrite, Commission Junction, HTML code, ShoppingAds e WidgetBucks.
Le istruzioni che trovi qui guidano attraverso i primi passi per la configurazione di Adsense Manager 3.x. Se stai facendo l’upgrade da una vecchia versione, puoi saltare il prossimo paragrafo e andare direttamente a leggere Upgrade da una vecchia versione.

COMINCIAMO!

per prima cosa devi registrarti un Account Adsense (per avere il codice da incollare nel tuo Adsense Manager) e installare il plugin. Per Installare il Plugin scarica il file .zip , scompattalo e fai l’upload della cartella ottenuta nella directory remota dei plugin /wp-content/plugins/, fatto questo avrai una nuova directory /wp-content/plugins/adsense-manager/ contenente tutti i file necessari. Per attivarlo vai alla pagina dei plugin nella dashboard del tuo WordPress e clicca “attiva” in corrispondenza dell’AdSense Manager appena installato.

X l’upgrade da una vecchia versione:

Per l’upgrade dalle versioni 1.x e 2.x di AdSense Manager, copia semplicemente la directory /adesense-manager/ scaricata dal sito in /wp-content/plugins/ in questo modo rimpiazzerai la vecchia versione coi nuovi file, e AdSense Manager 3.x farà automaticamente l’upgrade dei vari settaggi dalla versione precedente.

Setup di AdSense Manager:

Mentre nelle vecchie versioni di AdSense Manager dovevi immettere manualmente la tua ID di Google AdSense, ora questa viene impostata automaticamente quando si importa il codice, e in Impostazioni >> AdSense Manager, troverai le istruzioni per importare la tua prima Ad Unit :

·  —————————————————————————————

·  Create a new ad unit using your network’s ad online management system.

·  Copy the ad code generated (Edit » Copy, from within your browser)

·  Go to Manage » Ad Units and paste the code into the box

·  Click Import to New Ad Unit»

Qui sotto sono descritti i settaggi per Be Nice! Un metodo per supportare lo sviluppo del plugin che dona una percentuale del tuo spazio dei tuoi annunci alternando la pubblicità per la raccolta di fondi per AdSense Manager. Se metterai 3% 97 annunci impressi su 100 saranno tuoi.

Creare gli annunci:

La creazione e l’editing delle Ad Units viene completamente gestita nella pagina Articoli >> Ad Units (in WordPress 2.7) della Dashboard. Il modo più semplice per aggiungere nuove Ad Units ad AdSense Manager è importare il codice degli annunci dal tuo account Google AdSense, scegliere il tipo di annuncio, copiare il codice generato e incollarlo nel box in basso a sinistra della pagina Create Ads.

Da qui hai tre possibilità: save as code, import to default, import to ad unit.

Import to ad unit è il metodo più comune per importare il codice dei tuoi annunci cliccando questa opzione, AdSense Manager stabilirà automaticamente da quale network proviene la tua Ad Unit e importerà tutti i settaggi.
La pagina successiva mostrerà i dati importati (qui devi settare i dati e dare un nome prima di salvare).

Pagina Menage Ad Units:

Cliccando sulla destra copia, genererai una copia dell’annuncio selezionato, che potrà essere poi riconfigurato coi necessari cambiamenti, questo è comodo quando si devono fare una serie di annunci simili tra loro. Il radio button DA invece, serve per selezionare l’annuncio di default.

Posizionamento degli annunci:

Widgets: se hai il plugin Sidebar Widget installato, ogni blocco di annunci appare nella pagina di configurazione dei widgets e questi possono venir trascinati e posizionati a piacere nella sidebar.

Posizionamento annunci nei post e nelle pagine:

parole_codice_wordpress




7 thoughts on “Adsense Manager WordPress – configurazione rapida

  1. LVdCP

    Ciao Vittorio.
    In base a quel che si sostiene in questo post
    http://www.onecms.it/27/09/2007/gestiamo-gli-annunci-adsense/,
    Be nice di Ad Manager poterbbe creare problei.
    Ed infatti il giorno dopo averlo installato il mio sito che si trovava in prima pagina della ricerca google per una detreminata chiave di ricerca e’ scomparso , mentre in yahoo e msn ha mantenuto le posizioni.
    Io avevo settao il be nice sul 3% forse il valore di dafault.
    ieri sera l’ ho riportato a zero.
    ma sono ancora penalizzato in google.
    Tu ne sai qualcosa?
    ne hai mai sentito parlare?
    Devo reinstallare il plug in e partirea da zero con un be nice nullo?

    Grazie
    PS
    Potresti rispondermi qui ? :
    http://lily.netsons.org/info/

  2. vittorio

    Secondo me il plugin non può influenzare l’indicizzazione di google e se ci fossero dai problemi lo saprebbero tutti gli utilizzatori di wordpress… reinstallare il plugin non vedo in che modo potrebbe cambiarti qualcosa… fammi sapere se riesci a risolvere il problema.
    a presto
    Vito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*