Carrara – Montalcino settima tappa

Il Gran premio della montagna a Volterra della tappa Carrara-Montalcino del Giro d’Italia prevista domani, è stato annullato a causa di una frana avvenuta in via Pisana, dopo il maltempo che ha colpito l’intera zona: da Molino d’Era il Giro si dirigerà direttamente a Roncolla, frazione del Comune volterrano, e da lì a Casole d’Elsa e poi fino a Montalcino, termine della tappa di domani.

CRONOTABELLA

Frazione molto lunga caratterizzata principalmente dalla presenza di due tratti di sterrato in prossimità di Buonconvento e Poggio Civitella.

I primi 110 km sono interamente pianeggianti e si snodano prima lungo il litorale della Versilia e in seguito nell’entroterra Pisano.

Dal km 110 inizia l’attraversamento delle colline che comporta il primo GPM, a Volterra (m 532 – km 117,7) con pendenze dolci, seguito dal rifornimento tra i km 120 e123. La strada presenta un continuo saliscendi fino al Passo del Rospatoio (m 467 – km 184,6) prima di entrare nella parte finale con gli sterrati.

A Murlo Traguardo Volante (km 190,3) seguito dal primo settore sterrato di 5,5 km ed il secondo di 14 km.

Ultimi chilometri in discesa prima della risalita all’interno del borgo medievale di Montalcino.

Alle ore 12.45 partirà da Casciano di Murlo, presso l’hotel Mirella, una magnifica pedalata con la bici da corsa, dove sarà possibile percorrere gli ultimi 50 km della tappa – con la propria bici – e alla quale parteciperanno molti bikers appartenenti ai Gruppi Ciclistici della Lega Ciclismo Uisp. Moser, Bettini, Cipollini, Battaglin e tanti altri famosi ciclisti, pedaleranno insieme per vivere da dentro le ultime fasi emozionanti della tappa Carrara – Montalcino.

Planimetria:

Altimetria:

altimetria carrara-montalcino

Reblog this post [with Zemanta]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*