CES 2017: New Balance svela RunIQ e PaceIQ

New Balance ha presentato al CES il suo primo orologio specifico per il running, lo smartwatch New Balance RunIQ, che a differenza di molti altri orologi GPS, funziona con Android Wear, il sistema operativo per dispositivi indossabili di Google.

Elegante e semplice da usare, l’orologio dispone di componenti hardware Intel ed è dotato di GPS e sensore ottico per la frequenza cardiaca. Registra il passo, la distanza, il tempo e la frequenza cardiaca suddivisa in zone.

Il display AMOLED da 1,39 pollici è touch screen con tre pulsanti per il funzionamento in corsa, tra cui un pulsante LAP. Il layout dello schermo ne facilita la lettura, ed è possibile modificare i colori in base alle proprie preferenze. 512 MB di RAM, 4GB di storage. Collegato alla rete Wi-Fi o Bluetooth, gli utenti saranno in grado di vedere e rispondere alle notifiche dallo smartphone, sincronizzare, memorizzare e ascoltare musica da Google Play Music.

Realizzato in collaborazione con Strava, permette di caricare e condividere rapidamente gli allenamenti alla comunità. RunIQ ha anche la propria community New Balance Global Run, che comprenderà programmi di formazione.

La durata della batteria è stimata a 5 ore con GPS e monitoraggio continuo della frequenza cardiaca, oppure 24 ore di utilizzo normale. E’ impermeabile fino a 5 ATM, quindi nessun problema in piscina.

Nate in collaborazione con Jabra, le cuffie wireless PaceIQ sono progettate per integrarsi completamente con lo smartWatch RunIQ, con un pulsante Sport dedicato che fornisce aggiornamenti audio in tempo reale dall’orologio. Offrono una qualità audio premium, con una vestibilità sicura e ricarica rapida.

Il RunIQ e PaceIQ sono già disponibili in preordine sul sito newbalance.com. Entrambi saranno disponibili dal 1 febbraio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*