Il Blackberry Torch 9800 con il nuovo OS6

Per diversi anni RIM ha prodotto cellulari per il mercato business, con un indiscutibile successo.

Ora che la tecnologia degli smartphone è arrivata a tutti i consumatori, RIM ha deciso di orientarsi verso un nuovo prodotto, il Blackberry Torch. Diamogli un’occhiata da vicino.

Il Blackberry Torch ha uno chassis molto simile a quello degli altri modelli della stessa linea, ma osservandolo bene si nota per la prima volta un nuovissimo slide per accedere alla classica tastiera QWERTY (quasi identica a quella del Bold 9700) posta sotto al touchscreen capacitivo.

Il Blackberry Torch ha un’altra novità assoluta per RIM, il nuovo sistema operativo Blackberry OS 6 che gli habituè Blackberry troveranno molto interessante.

L’esperienza complessiva è molto raffinata grazie all’interfaccia utente più pulita, le icone sono più intuitive e la navigazione attraverso i vari menu del nuovo OS 6 con il touchscreen è fluida e dinamica.

L’OS 6 visualizza tutti i feed social e RSS in un’unica schermata e ti consente di inviare un aggiornamento di stato a uno o a più social networks.

La navigazione in internet è migliorata: si possono aprire più finestre in nuove schede, aggiungere siti preferiti con icone e nomi personalizzabili accedendovi velocemente dalla schermata principale.

Molto interessante è la funzione di Ricerca Universale che consente di andare a cercare in ogni dato memorizzato nello smartphone.

Le applicazioni pre-caricate sono: Facebook, BBM (Blackberry Messenger), MySpace, Twitter, Windows Live Messenger, Yahoo! Messenger, Google Talk, AIM, App World 2.0 e YouTube.

Tutte le connettività 2G, 3G, Bluetooth, WiFi e GPS sono state incluse e anche una fotocamera a 5 Megapixel con flash, stabilizzazione delle immagini, face detection e 11 modalità foto e registrazione video. 8Gb di memoria inclusi espandibili a 32 con microSD. La batteria ha 5,5 ore di autonomia in conversazione o 30 ore di musica.

Enhanced by Zemanta



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*