Lazer Genesis LifeBeam il casco smart per la frequenza cardiaca


Lazer Sport ha presentato il suo nuovo casco per il ciclismo Genesis LifeBeam che ha tutte le caratteristiche del casco Genesis (compreso il sistema Rollsys e la costruzione in-mould) ma con l’aggiunta di un sensore per il monitoraggio della frequenza cardiaca integrato, che elimina la necessità di indossare una fascia cardio.

Il sensore elettro ottico è posizionato sulla parte anteriore del casco. I dati rilevati dal sensore vengono trasmessi all’unità di elaborazione che è posizionata nella parte posteriore del casco. Lazer afferma che la rivelazione del battito cardiaco avviene in maniera estremamente precisa, in tempo reale, sia in condizioni normali che di sforzo estremo.

Le informazioni raccolte vengono inviate al proprio smartphone, orologio sportivo o ciclocomputer. L’autonomia della batteria (ricaricabile via micro USB) che lo alimenta è stimata attorno alle 17 ore. Ottima notizia è il fatto che il Lazer Genesis LifeBeam supporta sia il protocollo Bluetooth Smart che ANT +. Disponibile in due misure, il casco pesa 285 grammi ed è compatibile con la cover Genesis Aeroshell.

Lazer Genesis LifeBeam

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*