L’Effetto Mozart non esiste!!!

mozart eating pizza
Image by cloois via Flickr

dopo quindici anni di ricerche, gli scienziati hanno concluso che l’esperimento effettuato nel 1993 dall’Università della California, secondo il quale l’ascolto delle opere del musicista austriaco migliora le capacità intellettive, non ha alcuna base solida.

l’esperimento venne condotto su 36 studenti, metà dei quali sottoposta all’ascolto della Sonata per due Pianoforti in Re maggiore e metà mantenuti in una stanza silenziosa o con musica diversa, il primo gruppo dimostrò risultati migliori in un successivo test di ragionamento analitico. La Facoltà di psicologia dell’Università di Vienna ha tuttavia esaminato gli oltre 40 studi condotti da allora in tutto il mondo per cercare di replicare il risultato, senza trovare alcuna prova del fenomeno.

Il coordinatore della ricerca, il professore Jakob Pietschnig, spiega: “Chi ascolta musica, Mozart, Bach ma anche i Pearl Jam ha sempre migliori risultati rispetto a chi non ascolta nulla, ma sappiamo già che le persone hanno migliori performance se hanno uno stimolo. Io consiglio a tutti di ascoltare Mozart, ma questo non migliorerà le abilità cognitive”.

Reblog this post [with Zemanta]



One thought on “L’Effetto Mozart non esiste!!!

  1. Wenz

    Non è stato possibile provare una correlazione tra ascolto di Mozart e aumento immediato dell’intelligenza, ma è provato un sviluppo cognitivo a lungo termine dalle numerose ricerche fatte su questo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*