Plan de Corones – Cronoscalata

Ivan Basso (ITA) during the warming up for the...
Image via Wikipedia

Oggi prende il via la sedicesima tappa del Giro d’Italia con la cronoscalata lungo lo sterrato che porta al Plan de Corones, conosciuto in tedesco come Kronplatz, è una montagna che offre una vista spettacolare sulle Dolomiti: all’avanguardia in Europa per le attrezzature e gli impianti sciistici, è diventata meta del Giro dal 2006, arrivo è a quota 2.273 metri, nella zona degli impianti sciistici.

San Vigilio di Marebbe/St. Vigil – Plan de Corones/Kronoplatz 12,9 km

Carreggiata stretta, niente ammiraglie, meccanici in moto con due ruote a testa, 12,9 km di salita costante, negli ultimi 5 km (da Passo Furcia) tutto sterrato con pendenza media del 20% e massima del 24% x 50mt consecutivi.

Il primo a prendere il via sarà il numero 157 Marco Frapporti. Cunego alle 16.01, Scarponi alle 16.10, Nibali 16.13, Vinokourov 16.16, Cadel Evans alle 16.19, Carlos Sastre alle 16.22, Ivan Basso alle 16.25, Porte elle 16.28 e per ultimo la maglia rosa Arroyo della Caisse d’Epargne.

Ivan Basso tenterà un’altra impresa, anche se afferma:

«Non è esattamente disegnata per me perché io faccio la differenza sullo Zoncolan dopo 5 ore di corsa e 220 chilometri, mentre qui è uno sforzo violento di 40 minuti. Altri sono più adatti. Ma devo anche dire che la vittoria di domenica mi dà sicurezza ed entusiasmo: farò qualsiasi cosa, da qui a domenica, per vincere il Giro».

Reblog this post [with Zemanta]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*