Smart ebike: la pedalata assistita firmata Smart

Basata su pedelec (Pedal Electric Cycle) l’ibrido a due ruote di Smart combina lo sforzo umano con l’energia fornita da una batteria interna alla ruota posteriore tramite un motore elettrico BionX da 200 Watt, che può far raggiungere i 25 kmh.

Il motore permette quattro livelli di ‘assistenza’ e la pedalata viene convertita in moto e trasmessa alla ruota posteriore attraverso una cinghia in carbonio che (come sostiene Smart) è esente da manutenzione.


Un pannello di controllo, integrato nel manubrio e rimovibile quando la bici è parcheggiata, ci fa scegliere tra i quattro livelli di potenza semplicemente premendo un pulsante e ci indica lo stato di carica della batteria oltre alle classiche funzionalità di un normale computer per bicicletta tra cui: la distanza totale percorsa, la distanza di un giro, il tempo e la velocità media. Le luci a LED integrate nel pannello possono anche essere spente per risparmiare energia.


Smart afferma che con una singola carica della batteria agli ioni di litio da 423Wh (una delle più potenti del segmento) la ebike può percorrere fino a oltre 100 chilometri. La batteria è portatile e staccabile, progettata per essere caricata anche attraverso una normale presa domestica. Per massimizzare la carica la bici recupera anche l’energia di frenata convertendola in elettricità.


Un’interfaccia USB di serie permette di connettere diversi dispositivi mobili con l’ausilio di un apposito supporto.
Il leggero telaio in alluminio della eBike è disponibile in due combinazioni di colori: Crystal White e Green Energy o Dark Grey Matt e Flame Orange.
Costa come uno scooter:2.900 euro. http://www.smart-italia.it/component/content/article/1-banner/121-smart-ebike




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*