Generalmente utilizzati dagli atleti, dalle persone che vogliono perdere peso ma anche dalle persone con problemi cardiaci, i cardiofrequenzimetri rilevano l’aumento della pressione arteriosa durante ogni battito cardiaco attraverso degli speciali sensori elettronici. Quando la pressione aumenta, questo innesca un picco di elettricità di pochi millivolt che viene inviato a un circuito elettronico digitale che filtra e interpreta il dato ricevuto.

I cardiofrequenzimetri forniscono un feedback immediato sull’intensità dei nostri allenamenti in modo da poterci regolare per ottenere il massimo rendimento da ogni esercizio. L’obiettivo è quello di allenarsi nel nostro target di frequenza cardiaca per ottenere il massimo impatto.

I cardiofrequenzimetri sono molto semplici da usare e richiede un minimo intervento iniziale da parte dell’utuilizzatore. Generalmente, basta indossare il monitor della frequenza cardiaca per ottenere subito un feedback.

Gli atleti fanno normalmente uso dei cardiofrequenzimetri per gestire gli allenamenti in modo preciso.

Utilizzando un cardiofrequenzimetro possiamo ottenere risultati migliori in minor tempo. Questi dispositivi possono semplificarci gli allenamenti, permettendo di concentrarsi solo su ciò che stiamo facendo, senza bisogno di preoccuparci se la frequenza cardiaca è troppo alta o troppo bassa.

Calcolare accuratamente le calorie bruciate è uno dei compiti principali di un cardiofrequenzimetro. Senza i dati della frequenza cardiaca, il numero di calorie bruciate non può essere calcolato in modo preciso, in quanto bruciare calorie è direttamente correlato con la frequenza cardiaca.

Prima di effettuare un acquisto è importante capire quali sono le proprie esigenze. Per gli utenti che sono in cerca di un prodotto semplice per monitorare la frequenza cardiaca potrebbe essere sufficiente un monitor con semplici funzionalità, al contrario, gli atleti competitivi potrebbero aver bisogno di un prodotto che offre tutte le funzionalità più recenti per poter ottenere il massimo dalla propria formazione. Vediamo ora alcuni dei più recenti dispositivi selezionati per dare un’idea di che cosa è possibile acquistare:

Polar M400:


Il Polar M400 ha un piccolo display in bianco e nero circondato da una cornice nera delimitata da un sottile bordo rosso. Il dispositivo mostra sempre chiaramente l’ora e la data; altre schermate mostrano il livello di attività giornaliero, una cronologia per le attività dei giorni passati, le impostazioni, il fitness test e il timer. Sul lato destro dell’orologio tre pulsanti permettono la navigazione tra i vari menu, mentre sul lato sinistro un pulsante attiva la retroilluminazione e quello inferiore funge da pulsante back. Le informazioni sulla frequenza cardiaca vengono visualizzate sia in battiti al minuto (bpm) sia con le zone fc, configurabili online attraverso Polar Flow. Oltre alla modalità GPS, il Polar M400 include un completo activity tracker per il conteggio dei passi e una stima della distanza percorsa. Presente anche la funzionalità per il monitoraggio del sonno. L’autonomia della batteria è di circa 9 ore con il GPS attivo e fino a 24 giorni usato come activity tracker quotidiano (contapassi).

Polar M400 un versatile dispositivo GPS con monitoraggio 24/7 delle attività

Mio Alpha:

mio-alpha

Mio Alpha è un ottimo cardiofrequenzimetro ottico a misurazione continua che contiene un trasmettitore Bluetooth Smart per trasferire i dati di allenamento alla propria app preferita (RunKeeper, Endomondo, Nike+ ecc).

Sul lato posteriore, ci sono due LED verdi che rilevano le variazioni del flusso del sangue attraverso la pelle e quindi la frequenza cardiaca. Grazie alla tecnologia ad alte prestazioni di cui è dotato, Mio Alpha permette di avere il massimo comfort, senza la necessità di indossare una fascia cardio, monitorando continuamente la zona target e la frequenza cardiaca media. Inoltre, gli avvisi sonori e visuali ci consentono di allenarci sempre alla giusta intensità. Lo schermo LCD del Mio Alpha è facile da leggere e le zone target sono ben riconoscibili tramite una luce sotto il display che cambia colore in blu, verde e rosso. Mio Alpha ha una batteria ricaricabile che offre autonomia per 10 ore circa di utilizzo come cardiofrequenzimetro oppure di varie settimane usato come normale orologio.

Mio Alpha l’innovativo cardiofrequenzimetro senza fascia

Polar FT7:

polar-ft7

Il cardiofrequenzimetro Polar FT7 tiene traccia della nostra frequenza cardiaca e delle calorie che bruciamo in modo molto efficiente, in più è molto semplice da usare. Il display mostra l’ora e il giorno della settimana, la retroilluminazione permette una perfetta visibilità anche in condizioni di scarsa luce. Un allarme sonoro ci avvisa ogni volta che usciamo dai limiti (inferiore e superiore) della zona di allenamento impostata. E’ un ottimo strumento per chi ha la necessità di perdere peso che permette di scorrere diversi dati mentre ci si allena come la frequenza cardiaca istantanea, le calorie bruciate e la durata della sessione. Grazie all’Energy Pointer di Polar possiamo sempre sapere se stiamo lavorando alla giusta intensità. Polar FT7 resistente all’acqua fino a una profondità di 30mt e una batteria sostituibile dall’utente con indicatore di batteria scarica. E’ un dispositivo semplice e affidabile, scelto da moltissime persone.

Polar FT7 il cardiofrequenzimetro per chi vuole eliminare il grasso in eccesso

Garmin Forerunner 220:

 

E’ un orologio GPS appositamente studiato per il running con schermo a colori. L’interfaccia utente è estremamente semplice e veloce da navigare. Il Forerunner 220 può funzionare sia all’aperto che in palestra (su tapis roulant) grazie all’accelerometro incorporato. L’orologio è impostato per l’allenamento a intervalli. E’ possibile impostare la distanza per ogni intervallo, il tempo di riposo e quante ripetizioni si vogliono fare. Accedendo al sito Garmin Connect, possiamo usare o creare piani di formazione mirati al podismo. Tutti i dati possono essere trasferiti facilmente all’orologio. Possiamo creare avvisi per una serie di parametri come la velocità o la frequenza cardiaca. Grazie alla tecnologia Bluetooth l’orologio supporta il live tracking, dove amici e famigliari possono seguire in tempo reale il nostro allenamento o una gara. L’autonomia è di 10 ore in modalità GPS oppure di 6 settimane in standby, usato come un normale orologio di tutti i giorni.

Nuovi Garmin Forerunner 620 e 220

Polar V800:

polar-v800

L’orologio multisport V800 ha un grande display in bianco e nero ad alto contrasto protetto da Gorilla Glass antigraffio ottimizzato per le condizioni di scarsa luminosità. Con le sue caratteristiche avanzate per la formazione, il Polar V800 è la scelta definitiva per i triatleti più ambiziosi. Le caratteristiche principali includono la tecnologia GPS per la velocità e la distanza e l’altimetro barometrico per i dati di quota e dislivello. Dispone di profili personalizzabili per più sport e cambia automaticamente da una attività all’altra registrando anche i tempi di transizione. L’interfaccia è facile da navigare e tutto è completamente personalizzabile. L’orologio integra un monitor d’attività 24/7 che tramite accelerometro registra ogni nostro movimento e fornisce informazioni importanti per il recupero. Il Polar V800 ha anche una serie di altre caratteristiche uniche tra cui il monitoraggio della frequenza cardiaca durante il nuoto. La durata della batteria è di 14 ore ed è impermeabile a 30mt di profondità.

Recensione Polar V800 Multisport

Garmin Forerunner 15:

Disponibile in due dimensioni e più varietà di colori, il Garmin Forerunner 15 tiene traccia dei passi, della distanza percorsa e delle calorie bruciate. C’è una funzione corri / cammina che può essere utilizzata per l’allenamento a intervalli. E’ possibile impostare per quanto tempo si vuole alternare la corsa al camminare e quando attiva l’orologio ci avvisa quando è il momento di cambiare. Una interessante caratteristica del Forerunner 15 è il Virtual Pacer che consente di mantenere un ritmo specifico durante una corsa. Quando si va più veloce o più piano, un avviso sonoro e sul display ci avvisa se rallentare o accelerare. Un’altra caratteristica molto utile è l’allarme FC che ci avvisa quando le nostre pulsazioni sono sotto o sopra alla frequenza cardiaca impostata. La durata della batteria è abbastanza buona. L’orologio ha un’autonomia di circa 5 settimane usato come activity tracker oppure otto ore con il GPS abilitato, tempo più che sufficiente per finire una maratona. Impermeabile a 50mt il che significa che si può tenere indossato anche in piscina.

Garmin Forerunner 15 – recensione

Mio Link:

mio-link

E’ un braccialetto confortevole e elegante, disponibile in due colori e due misure. Non ha display, ma una sola luce LED che lampeggia in colori diversi a seconda della zona di frequenza cardiaca in cui ci troviamo.
Mio Link non richiede nessuna configurazione iniziale. E’ sufficiente accoppiare il braccialetto con la nostra applicazione preferita (Endomondo, Strava, Runtastic, ecc..) attraverso il protocollo Bluetooth Smart, oppure un dispositivo compatibile ANT+. L’indicatore LED lampeggia di volta in volta in colori diversi all’aumentare della FC: blu per il 50%, Verde al 60%, giallo 70%, magenta 80% e rosso 90% della nostra Frequenza cardiaca massima. Se si desidera personalizzare le zone è necessaria l’applicazione Mio Go per iOS e Android. Mio Link è si resistente a 30mt ma la società afferma che il segnale cardio non viene trasmesso in modo affidabile sott’acqua. Funziona molto bene, si indossa comodamente, è semplicissimo da usare e comprende sia lo standard Bluetooth 4.0 che quello ANT+.

Mio Global Svela Mio Link e Mio GO

Timex Ironman Run Trainer GPS 2.0:

Timex -Orologio da Polso, Analogico al quarzo, Resina, Unisex
Prezzo: EUR 154,43
Risparmi: EUR 124,57 (45 %)
6 Nuovi da EUR 150,990 Usati

timex-run-trainer-ironman-2.0

Il Run Trainer GPS 2.0 ha molte funzionalità avanzate per soddisfare i runner più esperti, ma è anche molto semplice da usare. E’ un importante aggiornamento del Timex Run Trainer GPS. Il menu è facilmente navigabile, il display può essere invertito per facilitare la lettura. Durante una corsa possono essere visualizzate fino a tre pagine di dati, con ogni pagina che mostra due o tre righe di dati che si sceglie di vedere dalle impostazioni. Permette di impostare gli avvisi di nutrizione e idratazione per essere avvisati con un segnale acustico o una vibrazione. L’orologio consente anche di impostare i limiti superiore e inferiore per frequenza cardiaca, velocità e andatura. Il Timex Ironman Run Trainer GPS 2.0 utilizza lo standard ANT + per comunicare con qualsiasi fascia cardio ANT +. L’orologio consente di monitorare la frequenza cardiaca sul display (aggiornata ogni secondo). E’ impermeabile fino a 50mt e la batteria offre 8 ore di autonomia con il GPS attivato.

Timex Ironman Run Trainer GPS 2.0

TomTom Cardio Multisport GPS:

Gli orologi GPS Runner Cardio e Multisport Cardio sono molto simili tra loro e entrambi dispongono del monitoraggio a LED della frequenza cardiaca, direttamente dal polso. Grazie alle cinque zone di frequenza cardiaca è possibile allenarsi sempre alla giusta intensità, ricevendo avvisi per sapere quando dobbiamo accelerare o rallentare. Il display di facile lettura, permette di tener monitorati a colpo d’occhio tutti i parametri più importanti. Il TomTom Cardio Multisport GPS supporta una modalità ciclismo (con cui è possibile usare un sensore di velocità / cadenza Bluetooth Smart) e una modalità nuoto per registrare gli allenamenti fatti in piscina. L’unità funziona come normale orologio in modalità non GPS con un’autonomia di diverse settimane. Di recente TomTom ha introdotto la possibilità di caricare gli allenamenti tramite smartphone al sito TomTom MySports, via Bluetooth Smart.

TomTom lancia Cardio Runner e Multisport GPS

Basis Peak:

basis-peak

Basis Peak, successore del Basis B1, è un fitness tracker di ultima generazione che integra cinque diversi sensori, capace di fornire una completa analisi dei dati di fitness compreso il monitoraggio della frequenza cardiaca tramite sistema a LED direttamente dal polso, evitando così di dover indossare una fascia cardiaca. E’ dotato di uno chassis in alluminio e di display touch screen ad alto contrasto, protetto da Gorilla Glass 3, che mostra anche le chiamate in arrivo e le notifiche provenienti dal nostro smartphone. Attraverso una nuova app mobile, il Basis Peak consente di sincronizzare i dati in modalità Bluetooth Smart. L’orologio non ha pulsanti fisici, per scorrere i vari menu ci si affida al display touch. Basis Peak riconosce le ore di riposo automaticamente, senza necessità di premere tasti.

Basis Peak il fitness tracker con cardiofrequenzimetro ottico avanzato

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here