Fitbit Ionic – caratteristiche e prezzo

Fitbit ha presentato lunedì il suo nuovo smartwatch, Fitbit Ionic, insieme a un nuovo servizio di coaching in abbonamento, Fitbit Coach. Nato come risposta all’Apple Watch, il nuovo Ionic comprende un miglioramento del GPS e del monitoraggio della frequenza cardiaca, impermeabilità fino a 50 mt, supporto dei pagamenti digitali, 2.5GB per la musica, e molto altro. E’ un’evoluzione dell’attuale gamma di prodotti Fitbit, una versione aggiornata del Fitbit Blaze.

Ionic non è pensato come smartwatch standalone. E’ possibile ricevere le notifiche per le chiamate, per i messaggi e dalle app, ma non c’è connettività LTE per effettuare chiamate o rispondere ai messaggi senza avere il proprio smartphone nelle vicinanze. Lo smartphone è anche necessario per le impostazioni iniziali, la sincronizzazione dei dati, personalizzare l’orologio e modificare le preferenze.

Hardware

Fitbit Ionic è costituito da un case leggero, un singolo elemento stampato realizzato in alluminio per uso aerospaziale. Per fondere plastica e metallo insieme nel corpo dell’orologio è stata utilizzata una tecnica di nano stampaggio, normalmente adottata nella produzione degli smartphone. Due pulsanti sul lato destro dell’orologio, più un terzo sul lato sinistro, offrono un modo più tattile per interagire con l’interfaccia quando si hanno le dita sudate.

L’orologio ha un profilo abbastanza sottile, la parte posteriore della cassa è caratterizzata da un design angolato e leggermente sporgente, che permette ai sensori di adattarsi meglio alla pelle del polso. Il sensore ottico HR adottato è di tipo completamente nuovo, con un sistema a LED tricolore verde, rosso e infrarosso.

Attualmente la maggior parte dei cardiofrequenzimetri ottici utilizzano la luce verde per misurare la frequenza cardiaca, ma la luce rossa può dare una lettura più accurata, oltre a misurare una serie di altri dati biometrici; i pulsossimetri, per esempio, la utilizzano per misurare la saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2).

Display Touchscreen

La superficie del display touch è leggermente curva, 348 x 250 pixel di risoluzione, 1.42 pollici le dimensioni . Grafica nitida e colori vibranti, luminosità amplificabile fino a 1000 nit, per assicurare una facile lettura delle statistiche anche in piena luce solare. Vetro Gorilla Glass 3 antigraffio.

GPS + GLONASS

Senza necessità di utilizzare un cellulare, Ionic ha anche GPS e GLONASS integrati per registrare con precisione ogni allenamento di running e ciclismo. Fitbit afferma che il monitoraggio satellitare è più preciso di quello del Surge e anche di molti dispositivi concorrenti.

Cardiofrequenzimetro ottico PurePulse

Anche il sensore ottico e gli algoritmi per la frequenza cardiaca PurePulse sono stati aggiornati. La società afferma che ora il monitoraggio è più accurato negli allenamenti ad alta intensità, inclusi il ciclismo e il running. Come negli altri indossabili Fitbit, il sensore ottico registra la frequenza cardiaca per 24 per tutto il giorno, e naturalmente anche durante ogni allenamento.

Sensore SpO2

Tutte le funzionalità di monitoraggio avanzate del Fitbit Ionic sono alimentate dal nuovo sensore tri-wave SpO2, che può stimare i livelli di ossigeno nel sangue. Fitbit ha affermato che in futuro saranno incluse nuove metriche, comprese delle statistiche per apnea nel sonno.

Run Detect

Come nei dispositivi precedenti, Fitbit Ionic include una serie di funzionalità sportive, tra cui una modalità Run Detect che avvia il monitoraggio dell’allenamento quando lo smartwatch riconosce che abbiamo iniziato una corsa. Durante una corsa all’aperto, non è necessario portarsi dietro lo smartphone; è possibile infatti monitorare tutte le statistiche direttamente dal polso.

Fitbit Ionic nel nuoto

L’orologio è impermeabile fino a 50mt, quindi è possibile utilizzarlo nel nuoto. C’è una modalità specifica per tener traccia del numero di vasche e delle calorie bruciate in piscina.

Oltre a queste nuove funzionalità, Ionic ha tutte le caratteristiche degli altri braccialetti Fibit: contpassi, calorie bruciate, piani di scale saliti, fasi del sonno e livello di fitness cardio (VO2 Max).

Nuovo software Fitbit OS

Fitbit Ionic ha anche un nuovo software, Fitbit OS, che sarà il fulcro di tutti i nuovi prodotti Fitbit. Il sistema operativo di Fitbit offrirà un supporto completo per applicazioni di terze parti, ereditando tale caratterististica dallo smartwatch Pebble (in molti ricorderanno che lo scorso inverno Fitbit ha acquisito la startup Pebble). Gli sviluppatori avranno accesso completo a tutti i sensori del dispositivo, incluso il cardiofrequenzimetro, il GPS etc.

Fitbit Coach

FitStar (acquisita nel 2015) ora si chiama semplicemente Fitbit Coach. E’ una piattaforma con programmi di allenamento dinamici che si adattano a seconda del feedback che si ottiene quando abbiamo terminato un allenamento, con sessioni di Audio Coaching registrate dagli esperti Fitbit per migliorare resistenza, velocità e forma fisica. Fitbit Coach utilizza i nostri dati per consigliarci video e nuovi allenamenti audio basati sul livello di fitness e sugli obiettivi.

Nuova App Gallery

Accedendo alla nuova Galleria delle app è possibile selezionare applicazioni e quadranti per personalizzare il proprio Fitbit Ionic. Le principali app partner disponibili al momento del lancio includono Pandora, Starbucks, Strava e AccuWeather. Il numero di app disponibili sarà continuamente ampliato grazie al nuovo Fitbit Studio SDK per gli sviluppatori.

Fitbit Pay

Con Fitbit Ionic è possibile pagare in qualsiasi negozio che supporti pagamenti contactless. Fitbit Pay funziona sostanzialmente come Apple Pay o Android Pay. E’ un sistema di pagamento mobile compatibile con tutti i lettori contactless, dispositivi che consentono di effettuare spese fino a 25 euro con un solo gesto in totale sicurezza, grazie a un chip NFC incorporato nello smartwatch. Il chip NFC integrato nel Fitbit Ionic, apre l’opportunità di sviluppare applicazioni che forniscano accesso senza chiavi e senza documenti a edifici, hotel, eventi sportivi e mezzi di trasporto. Per utilizzare Fitbit Pay, dovrai semplicemente aggiungere la tua carta, quindi andare in un negozio e avvicinare il tuo Fitbit Ionic al lettore contactless al momento del pagamento (non sarà necessario firmare ricevute). I principali circuiti di carte come American Express, Mastercard e Visa sono tutti compatibili, ma è necessario che la nostra banca sia supportata, altrimenti non potremo utilizzare il sistema. Potrebbe essere necessario un po’ di tempo, come con Apple Pay e Android Pay.

Lettore musicale incorporato

La memoria incorporata da 2,5 GB può contenere più di 300 brani musicali, o fino a tre playlist Pandora (è necessario essere un membro plus).

Autonomia della batteria

La batteria del dispositivo offre autonomia per quattro giorni con una ricarica, ma l’ascolto di musica e l’utilizzo del GPS la limitano a circa 10 ore.

Fitbit Flyer Wireless, gli auricoli da accoppiare a Ionic

Con Fitbit Ionic arrivano anche le Fitbit Flyer, dei nuovi auricolari Bluetooth specifici per lo sport, disponibili nei colori “lunar gray” e “nightfall blue”, completamente resistenti al sudore, con sei ore di autonomia e due modalità sonore. Hanno un sistema a due microfoni per effettuare le telefonate, che dovrebbero aiutare a ridurre il vento e gli altri rumori esterni. Infine c’è una modalità quick-charge con cui si ottiene un’ora di autonomia con soli 15 minuti di ricarica. La ricarica avviene attraverso la porta Micro-USB nel telecomando in linea. Le cuffie si accoppiano automaticamente al Fitbit Ionic quando nel range Bluetooth, e comunque possono essere accoppiate a qualsiasi altro dispositivo Bluetooth.

Adidas Special Edition

Una variante “special edition” di Fitbit Ionic, in collaborazione con Adidas, è prevista per il primo quadrimestre 2018.

Prezzo e disponibilità:

Fitbit Ionic è disponibile in tre colori: grigio-argento con cinturino grigio-blu, grigio grafite con cinturino antracite e terra bruciata con band blu ardesia.
Band di vari colori, facilmente sostituibili al prezzo di 29,99 Euro e cinturini in pelle Horween, realizzati a mano, nelle tinte cognac e blu notte a 59,99 Euro.

Ionic è già in prevendita sul sito ufficiale a 349,99 Euro e sarà disponibile a partire dal mese di ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here