Monitorare la tua frequenza cardiaca è uno dei parametri più importanti quando si tratta di condurre uno stile di vita sano e migliorare il proprio livello di fitness.

Prestare un po’ di attenzione a questo parametro vitale durante un allenamento, può aiutarti a rimanere nelle zone di frequenza cardiaca desiderate, che a loro volta aiutano a massimizzare l’efficienza dell’allenamento.

Fortunatamente il rilevamento della frequenza cardiaca è piuttosto facile al giorno d’oggi, dato che la maggior parte dei fitness tracker e degli smartwatch sul mercato sono dotati di un cardiofrequenzimetro da polso ottico incorporato.

Ma con tutti i cardiofrequenzimetri da polso presenti sul mercato, come si può essere sicuri di scegliere quello giusto? In questa guida abbiamo raggruppato i migliori cardiofrequenzimetri da polso in commercio, e spiegato per ognuno le caratteristiche più importanti.

10 migliori cardiofrequenzimetri da polso

Il questo ultimo aggiornamento (novembre 2018) inseriamo gli ultimi modelli dei migliori cardiofrequenzimetri da polso, molti dei quali hanno una tecnologia che non solo ti aiuterà a monitorare tutti gli aspetti della frequenza cardiaca, ma anche ad organizzare i tuoi programmi di allenamento, a monitorare la qualità del sonno e a scegliere un’app fitness personalizzata. L’elenco fornisce le informazioni più importanti di ogni dispositivo, per aiutarti a scegliere il tuo prossimo cardiofrequenzimetro da polso.

1. Fitbit Charge 3

Fitbit Charge 3 è un activity tracker dotato di display touchscreen che analizza la frequenza cardiaca per fornire approfondimenti sul livello di fitness. Il braccialetto si sincronizza automaticamente in modalità wireless al tuo smartphone per mostrare statistiche dettagliate, tendenze e progressi sulla dashboard personale Fitbit. È compatibile con i dispositivi Android e iOS, e prossimamente anche con Windows Phone. Fitbit Charge 3 gestisce quasi tutte le notifiche emesse dal tuo telefono. Chiamate, messaggi, e-mail e notifiche da qualsiasi app. Gli utenti Android hanno anche la possibilità di rispondere rapidamente ai testi. La Special Edition del tracker include Fitbit Pay per effettuare pagamenti facili e sicuri in tutta comodità. Fitbit Charge 3 è completamente impermeabile fino a 50 metri, e può essere usato nel nuoto per registrare le statistiche come il numero di vasche, la distanza percorsa oltre alla durata della sessione.

cardiofrequenzimetri da polso
Fitbit Charge 3

2. Polar Vantage M e Vantage V

Prezzo: EUR 279,00
Risparmi: EUR 0,90 ( %)
9 Nuovi da EUR 278,7510 Usati da EUR 239,51

Vantage M e Vantage V condividono molte caratteristiche. Entrambi offrono il monitoraggio della frequenza cardiaca, forniscono una stima delle calorie giornaliere bruciate e dati approfonditi per l’attività quotidiana. Con i cardiofrequenzimetri della serie Vantage, Polar introduce la nuova tecnologia di rilevamento della frequenza cardiaca Precision Prime, l’unica ad utilizzare sia un sensore ottico che una tecnologia di bio-impedenza, per eliminare le letture irregolari causate dai movimenti. Training Load Pro e Recovery Pro forniscono una guida personalizzata all’allenamento e sono strumenti eccezionali per garantire agli atleti un miglioramento delle prestazioni, evitando sovrallenamento e infortuni.

Polar Flow for Coach consente agli allenatori di sviluppare piani di allenamento che si sincronizzano con l’account Flow di un atleta e con Polar Vantage V. Gli atleti possono seguire allenamenti giornalieri sull’orologio e gli allenatori possono visualizzare i dati, confrontare le sessioni di allenamento effettive con i piani originali e apportare modifiche. Oltre al nuovo sensore ottico cardiofrequenzimetro, entrambi i dispositivi includono anche la modalità satellitare GPS + GLONASS per tracciare le corse, i giri in bicicletta, le passeggiate ecc. In questa modalità Vantage M e Vantage V offrono rispettivamente 30 e 40 ore di durata della batteria. Gli orologi includono anche la possibilità di personalizzare più di 130 profili sportivi. Con Swim Metrics, gli atleti possono monitorare le metriche come la distanza e la frequenza delle bracciate sia nel nuoto in piscina che in acque libere.

3. Garmin Vivosport

Prezzo: EUR 99,00
Risparmi: EUR 100,99 (50 %)
17 Nuovi da EUR 99,0026 Usati da EUR 87,12

Garmin Vivosport è un braccialetto smart con cardiofrequenzimetro ottico e GPS integrato che include l’allenamento della forza e l’attività cardio. Il sensore della frequenza cardiaca di Vivosport utilizza la tecnologia proprietaria Garmin Elevate, e rimane attivo ventiquattro ore su ventiquattro. Con i dati della frequenza cardiaca Vivosport è in grado di stimare il VO2 max, un’indicatore del consumo massimo di ossigeno, precedentemente disponibile solo negli orologi Garmin di fascia superiore. Il punteggio VO2 max si traduce in Fitness Level, che va da scarso a superiore, ed è anche usato per calcolare la Fitness Age. Il dispositivo rileva anche la variabilità della frequenza cardiaca (HRV), utilizzata per calcolare e visualizzare il livello di stress. Come gli altri sportwatch Garmin, Vivosport visualizza le notifiche e carica automaticamente i dati nella community online Garmin Connect, dove è possibile visualizzare e analizzare le attività graficamente. Questo cardiofrequenzimetro sportivo è dotato di un display a colori Chroma Garmin sempre attivo e offre fino a 7 giorni di autonomia della batteria.

cardiofrequenzimetri da polso
Garmin Vivosport

4. Fitbit Versa

Fitbit Versa è uno smartwatch cardiofrequenzimetro compatto e leggero, con un’interfaccia migliorata per letture immediate. È resistente all’acqua fino a 50 metri e funziona sia con iOS che Android.

Il display di forma quadrata, nitido e luminoso, ha una risoluzione di 300 x 300 pixel. Il touchscreen è molto più reattivo di quello di Ionic. Tre pulsanti gestiscono tutti i controlli del dispositivo tra cui la musica, le notifiche, gli allenamenti e gli allarmi. L’orologio è facile da personalizzare con vari quadranti, mentre la Fitbit App Gallery ci può fare accedere a centinaia di app.

All’interno, Versa racchiude una gamma impressionante di sensori per il prezzo. Oltre all’accelerometro e giroscopio a tre assi, è presente un altimetro, un sensore di luce ambientale, un cardiofrequenzimetro ottico e un sensore SpO2 per rilevare la quantità di ossigeno nel sangue.

Fitbit Versa si distingue per il rilevamento automatico degli esercizi SmartTrack e il monitoraggio continuo del battito cardiaco. Ci sono più di 15 modalità di allenamento che possono sfruttare il GPS dello smartphone per mappare una corsa o un giro in bici.

Per la connettività, è supportato sia Bluetooth che Wi-Fi, oltre all’NFC per i pagamenti contactless Fitbit Pay. Come Ionic, Versa puo memorizzare fino a 300 brani per ascoltare la tua musica preferita con un paio di cuffie Bluetooth compatibili. La durata della batteria è stimata in oltre quattro giorni, mentre una ricarica completa richiede circa due ore.

cardiofrequenzimetri da polso
Fitbit Versa

5. Garmin Forerunner 645 Music

Con GPS e GLONASS, bussola, giroscopio, accelerometro, termometro, altimetro barometrico e cardiofrequenzimetro da polso Garmin Elevate, non c’è molto che il Forerunner 645 Music non possa fare.

Quando si avvia una attività, il segnale satellitare viene acquisito in pochi secondi per registrare una miriade di dati come distanza, passo, tempo trascorso nelle zone di frequenza cardiaca, cadenza e dati di elevazione. Il dispositivo fornisce anche un’analisi post-corsa sul display, che ci mostra il tempo di recupero dall’allenamento e quali effetti ha avuto sul livello di forma aerobico e anaerobico.

Tutti i dati raccolti dal Forerunner 645 Music, possono essere analizzati sull’app per smartphone Garmin Connect. La schermata iniziale offre una panoramica sulla frequenza cardiaca, i passi rimanenti per l’obiettivo giornaliero, il numero di minuti di attività intensa rilevati per quel giorno, i livelli di stress e le calorie bruciate. Espandendo ogni scheda si ottiene un approfondimento per i dati, e una visualizzazione suddivisa per ore, giorni, settimane o mesi.

Puoi anche memorizzare la tua musica preferita sull’orologio. Bastano pochi secondi per caricare un intero album, e c’è spazio per 500 canzoni. Per fare ciò è necessario installare il client Garmin Express, collegare Forerunner 645 Music al computer, quindi scegliere i brani o le playlist da trasferire. Il Forerunner 645 Music promette fino a 7 giorni in modalità smartwatch e fino a 5 ore in modalità GPS con musica.

cardiofrequenzimetri da polso
Garmin Forerunner 645 Music

6. Fitbit Ionic

Fitbit Ionic si adatta perfettamente al polso e rispetto a molti moderni cardiofrequenzimetri, è anche particolarmente leggero. È impermeabile, quindi puoi indossarlo nella doccia o nel nuoto. L’involucro dell’orologio è in alluminio, attraente, uno dei prodotti di Fitbit più belli finora.

C’è un pulsante fisico sul lato sinistro e altri due sulla destra, situati in posizioni simili a quelli del Fitbit Blaze, che ti permettono di muoverti nell’interfaccia utente dell’orologio. Sono disponibili cinturini in pelle e plastica con chiusure sicure, in modo che l’orologio rimanga saldamente al polso quando sei fuori a fare jogging.

Il display su Ionic è uno schermo a colori LCD rettangolare che ricorda lo schermo di Blaze. Il logo Fitbit è posizionato appena sotto lo schermo. La risoluzione è di 384 x 250 pixel, la sua luminosità raggiunge i 1000 nit, che è la stessa dell’Apple Watch 2, e significa che rimane visibile alla luce diretta del sole.

Lo Ionic è dotato di un monitor ottico da polso per la frequenza cardiaca, che secondo l’azienda è ancora più preciso rispetto ai precedenti Fitbit, grazie ai nuovi algoritmi e un design che avvicina il sensore alla pelle. Questo è particolarmente utile in allenamento perchè Ionic utilizza la frequenza cardiaca per fornire molti dati chiave che vengono visualizzati nell’app degli allenamenti. Oltre a questo, Fitbit ha anche un sensore SpO2 per monitorare i livelli di ossigeno nel sangue.

Le nuove funzionalità per per il running includono la pausa automatica, che mette in pausa l’allenamento quando ci fermiamo. Fitbit ha incluso anche gli allenamenti nella nuova Fitbit Coach accessibile dall’orologio. Puoi anche memorizzare musica su Fitbit Ionic, grazie ai 2,5 GB di spazio libero a tua disposizione per circa 300 canzoni.

cardiofrequenzimetri da polso
Fitbit Ionic

7. Polar A370

Prezzo: EUR 129,00
Risparmi: EUR 70,90 (35 %)
30 Nuovi da EUR 129,0033 Usati da EUR 96,75

Il Polar A370 è il successore del cardiofrequenzimetro A360, con alcune fantastiche nuove funzioni tra cui il rilevamento avanzato del sonno, frequenza cardiaca 24/7, condivisione GPS e trasmissione della frequenza cardiaca via Bluetooth. E’ uno dei migliori activity tracker con cardiofrequenzimetro ottico sul mercato, dotato di un display a colori di alta qualità e cinturini intercambiabili.

Il dispositivo supporta dozzine di profili sportivi Polar in modo da poter monitorare una vasta gamma di allenamenti, che si tratti di ciclismo, corsa, canottaggio, allenamento con i pesi ecc. Conta i passi, visualizza le notifiche dello smartphone, tiene monitorata la frequenza cardiaca dal polso e calcola con precisione le calorie bruciate.

La schermata principale la mia giornata è un riepilogo della tua attività quotidiana con le calorie bruciate, la distanza percorsa e i dati relativi alla frequenza cardiaca acquisiti durante l’intera giornata. Questo riepilogo giornaliero include la frequenza cardiaca a riposo sia la frequenza cardiaca massima. Il Polar A370 sfrutta il sistema Polar a 5 zone di frequenza cardiaca per aiutarti a comprendere l’intensità dell’allenamento e potenziale beneficio per il fitness.

L’A370 può condividere il GPS dello smartphone. Questa utile funzione fornisce dati precisi di velocità e distanza alle sessioni di allenamento senza la necessità di GPS integrato. L’A370 dispone di un accelerometro interno che può fornire dati di velocità / distanza anche su tapis roulant.

cardiofrequenzimetri da polso
Polar A370

8. Polar M430

Prezzo: EUR 119,90
Risparmi: EUR 110,00 (48 %)
41 Nuovi da EUR 119,900 Usati

Il Polar M430 è un aggiornamento dell’eccellente cardiofrequenzimetro da polso Polar M400, con l’inclusione del monitoraggio della frequenza cardiaca sul retro.

Lo schermo è monocromatico 128 × 128 in bianco e nero, ereditato direttamente dall’M400. Ai lati dell’unità ci sono tre pulsanti a destra, quello superiore e inferiore agiscono come menu di navigazione, mentre il pulsante centrale contrassegnato di rosso come selezione.

A sinistra abbiamo due pulsanti, quello in alto attiva la retroilluminazione e rapida, e il rimanente pulsante in basso funge da indietro, pausa allenamento e sincronizzazione manuale.

Nel nuovo Polar M430, abbiamo un motore di vibrazione, che viene utilizzato per informare sulle notifiche e come feedback ad ogi pressione dei pulsanti. Il chipset GPS nell’M430 è stato modificato ed è sicuramente più veloce rispetto all’unità precedente.

Per il running si possono visualizzare tutte metriche chiave: tempo trascorso, andatura, distanza e frequenza cardiaca e altitudine. Polar consente anche di eseguire un test Vo2 Max con l’M430. Ma la principale novità è il sistema a sei LED per rilevare la frequenza cardiaca dal polso. È possibile visualizzare la frequenza cardiaca in qualsiasi momento, accedendo a Frequenza cardiaca dal menu. Il cardiofrequenzimetro ottico è uno dei migliori della sua categoria.

cardiofrequenzimetri da polso
Polar M430

9. Suunto Spartan Sport Wrist HR

Prezzo: EUR 348,23
Risparmi: EUR 150,77 (30 %)
6 Nuovi da EUR 348,2337 Usati da EUR 261,17

Il Suunto Spartan Sport Wrist HR è quasi identico all’orologio GPS Suunto Spartan Sport, con una sola differenza: è il primo dell’azienda finlandese ad adottare un sensore ottico per la frequenza cardiaca.

Ha ancora il grande display touchscreen rotondo, tre pulsanti fisici su un lato e un cinturino in gomma siliconica morbida. Offre anche la stessa impermeabilità (100 m), quindi può essere usato senza problemi anche nel nuoto.

Il touchscreen ha una risoluzione 320 x 300 pixel. Anche se non è il più vivace dei display in circolazione, per un orologio sportivo svolge sicuramente bene il suo compito, mostrando chiaramente tutti i dati.

Sul retro dell’orologio cardiofrequenzimetro è posizionato il sensore della frequenza cardiaca. Suunto ha scelto di adottare la tecnologia di misurazione biometrica PerformTek, progettata da Valencell. La stessa adottata nelle cuffie Jabra Sport e nella fascia da braccio Scosche Rhythm+. Il sensore HR funziona davvero bene, sicuramente uno dei più affidabili che abbiamo provato.

Se hai l’esigenza di monitorare più sport, ci sono 80 profili a disposizione tra cui running, trail running, tapis roulant, ciclismo e nuoto (sia acque libere che piscina ). Essendo un orologio multisport c’è anche un’opzione per il triathlon. Suunto Spartan Sport Wrist HR si collega allo smartphone tramite Bluetooth e sincronizza i dati all’app Movescount, strumento principale con cui l’orologio è progettato per integrarsi.

Movescount è un ottimo “centro informazioni” che visualizza tutte le statistiche che ci si può aspettare. L’orologio è compatibile con app di terze parti incluse MapMyFitness o Training Peaks.

cardiofrequenzimetri da polso
Suunto Spartan Sport Wrist HR

10. Garmin Forerunner 35

Prezzo: EUR 141,99
Risparmi: EUR 58,00 (29 %)
48 Nuovi da EUR 139,0022 Usati da EUR 119,97

Forerunner 35 è il più semplice orologio cardiofrequenzimetro specifico per il running, con frequenza cardiaca al polso, monitoraggio completo delle attività e notifiche smart. Sebbene non sia specificamente progettato per il nuoto, è impermeabile certificato a 5ATM.

E’ il primo orologio entry-level di casa Garmin con il monitoraggio cardio 24/7 e informazioni accurate sulle calorie bruciate, un upgrade del precedente Forerunner 25, perfetto per i principianti che desiderano un orologio per il running con funzionalità di smartwatch.

Forerunner 35 ha un design attraente, sottile e unisex, disponibile in una gamma di colori. È facile da usare con quattro semplici pulsanti attorno al display da 1.3 pollici ad alta risoluzione leggibile alla luce solare.

Il cardiofrequenzimetro del Garmin Forerunner 35 è basato sul polso e registra la frequenza cardiaca nell’arco delle 24 ore. Questo ti permette di monitorare il livello di forma fisica anche nelle ore notturne.

Durante l’allenamento i runner possono controllare la distanza, il ritmo e il tempo a colpo d’occhio dal display. Cambiando schermata è possibile accedere a informazioni metaboliche come la frequenza cardiaca e le calorie bruciate.

Il Virtual Pacer ti aiuta a mantenere un’andatura costante. È possibile programmare gli intervalli di corsa / camminata e altri intervalli in base al tempo o alla distanza. Il dispositivo vibra o emette un segnale acustico quando l’intervallo cambia. Nella corsa indoor, o su tapis roulant, puoi disabilitare il GPS per consentire all’orologio di calcolare la velocità e la distanza utilizzando l’accelerometro, che autocalibrandosi diventerà più accurato nel tempo.

Come funzionano i cardiofrequenzimetri da polso?

I sensori ottici sono i più comuni rilevatori di impulsi nei cardiofrequenzimetri da polso. La maggior parte di essi raccoglie dati sulla frequenza cardiaca attraverso la “fotopletismografia” (PPG). Sono dotati di piccoli LED sul lato inferiore del cardiofrequenzimetro che illuminano di una luce verde la pelle del polso. Le lunghezze d’onda della luce di questi emettitori ottici interagiscono in modo diverso con il sangue che scorre attraverso il polso. Quando questa luce rifrange (o riflette) il sangue che scorre, un altro sensore nel cardiofrequenzimetro cattura le informazioni. I dati raccolti possono quindi essere elaborati, insieme alle informazioni di movimento rilevate dall’accelerometro del dispositivo, con algoritmi per produrre letture del polso comprensibili.

Quanto sono accurati i cardiofrequenzimetri da polso?

I cardiofrequenziometri tradizionali hanno sempre usato un sistema a fascia toracica, che misura l’attività elettrica con degli elettrodi in prossimità del cuore. Negli ultimi anni le cose stanno cambiando, e la maggior parte delle aziende hanno aggiunto un sensore ottico ai propri cardiofrequenzimetri da polso. Misurare la frequenza cardiaca con questo tipo di tecnologia può diventare difficile quando ci alleniamo, perché fattori quali la luce ambientale e il movimento dei muscoli possono interferire con le misurazioni. Sebbene le aziende abbiano sviluppato algoritmi che annullano in gran parte il “rumore” generato dai movimenti, questo può comunque causare errori di misurazione. In generale, se stai seguendo un piano di allenamento in cui devi lavorare in zone cardio precise per raggiungere un obiettivo, ti consigliamo di rimanere fedele alla fascia cardio. In caso contrario, un sensore di frequenza cardiaca basato sul polso dovrebbe essere sufficiente per individuare le tendenze generali nel tuo allenamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.