Decidere qual è il migliore orologio GPS per il running è una scelta molto personale. Ogni orologio offre una vasta selezione di dati e prestazioni, alcuni sono rivolti a corridori principianti che vogliono mantenere le cose semplici, altri agli atleti che vogliono ottenere informazioni avanzate sulla loro formazione. Il GPS integrato è fondamentale per qualsiasi orologio il running. Al contrario di accelerometri e giroscopi che devono stimare la distanza percorsa, un GPS é in grado di mostrare in modo molto più preciso distanza, velocità e andatura.

Tutti i migliori orologi GPS per il running mostrano sul display dati importanti, facili da leggere a colpo d’occhio durante la corsa, come il passo, i tempi sul lap, la cadenza e la frequenza cardiaca, senza dover estrarre il telefono. Alcuni orologi GPS per il running consentono anche di caricare percorsi .gpx nel dispositivo, permettendoci di seguire percorsi pre-registrati. L’applicazione compagna utilizzata per visualizzare i dati delle prestazioni è un’altra considerazione importante. I migliori orologi GPS per il running sono corredati di app per smartphone che ti permetteranno di analizzare in profondità gli allenamenti e confrontare i tuoi record personali nel tempo.

Gli orologi per il running più avanzati, oltre al GPS, includono anche altri sensori, come l’altimetro barometrico. Questo particolare sensore rileva con precisione l’altitudine in modo da poter registrare in modo accurato il dislivello. Monitorare la frequenza cardiaca è un buon modo per misurare l’intensità degli allenamenti. La maggior parte dei nuovi orologi per il running ora dispongono di sensore ottico integrato per rilevare frequenza cardiaca dal polso. Altri consentono anche di associare fasce toraciche o da braccio. Il dibattito su quale sia il metodo più accurato continua, ma nel complesso, se la precisione è fondamentale, è consigliabile optare per un orologio GPS che consenta di accoppiare una fascia toracica.

Molti orologi si focalizzano sui tempi di recupero, che possono aiutare a prevenire sovrallenamenti e infortuni. Utilizzando i dati sulla variabilità della frequenza cardiaca, i migliori orologi da running suggeriranno la quantità di riposo necessaria, oltre a valutare come il tuo corpo si sta adattando all’allenamento.

Gli orologi GPS dotati di rete cellulare consentono di chiamare e inviare SMS direttamente dal polso e di accedere alle tue app per smartphone preferite. La connettività Wi-Fi può anche semplificare la sincronizzazione dei dati, controllare il meteo o scorrere la casella e-mail. E non preoccuparti se dimentichi il portafogli a casa: la funzionalità di pagamento NFC ti consente di pagare direttamente dal polso. Molti smartwatch possono funzionare bene anche nel running, ma spesso si perdono alcune delle funzioni di allenamento più avanzate presenti negli orologi sportivi dedicati.

1. Polar M430

Polar M430
Prezzo: EUR 156,78
Risparmi: EUR 73,12 (32 %)
38 Nuovi da EUR 156,0040 Usati da EUR 128,05

Polar M430 è un orologio molto apprezzato dai runner. Oltre alle principali metriche della corsa (andatura, distanza, velocità e cadenza) offre il monitoraggio della frequenza cardiaca al polso, il monitoraggio completo dell’attività quotidiana, analisi del sonno, un fitness test e consigli per il tempo di recupero, che possono essere tutti approfonditi sull’app Polar Flow.

Assomiglia molto al Polar M400 ed é disponibile in tre colori: grigio scuro, bianco e arancione. M430 conserva il display monocromomatico. Non è touchscreen ma è chiaro e facile da leggere durante la corsa in qualsiasi condizione. E’ possibile invertire il display e attivare la retroilluminazione per poterlo vedere in condizioni di oscurità.

I controlli a cinque pulsanti sono uguali a quelli dell’M400 e altrettanto reattivi. Ognuno ha una funzione ben definita e sono facili da raggiungere anche in movimento. La differenza più evidente è il nuovo sensore di frequenza cardiaca ottico a 6 LED.

Impostare il dispositivo è semplice e può essere fatto tramite smartphone. Si scarica l’app Polar Flow e si accoppia l’orologio tramite Bluetooth. E’ consigliabile inserire la frequenza cardiaca massima, età, peso e altezza per ottenere dati più precisi. Un’altra miglioria rispetto al predecessore è l’accuratezza del GPS. L’M430 utilizza il GPS assistito (A-GPS), che rende più veloce l’acquisizione GPS quando vuoi iniziare una corsa.

La funzione Fitness Test utilizza il cardiofrequenzimetro per eseguire una rapida valutazione del livello di fitness aerobico, senza la necessità di attrezzature da laboratorio. Il test dura circa 5 minuti e utilizza la frequenza cardiaca a riposo, la variabilità della frequenza cardiaca e le altre informazioni personali per stimare il tuo VO2 Max, ciò che Polar chiama OwnIndex.

Polar M430 ha una batteria da 240 mAh che fornisce energia per 8 ore di allenamento con GPS + cardiofrequenzimetro ottico, o fino a 20 giorni utilizzato solo come activity tracker + orologio.

2. Garmin Vivoactive 3

Garmin Vivoactive 3 Music
Prezzo: EUR 220,67
Risparmi: EUR 109,32 (33 %)
27 Nuovi da EUR 220,670 Usati

Garmin Vivoactive 3 è uno degli orologi GPS con funzionalità di smartwatch più completi sul mercato. Gestisce tutto, dai pagamenti contactless alla misurazione dello stress. Sebbene non tenga traccia delle metriche più avanzate del running, come il tempo di contatto a terra, rileva con precisione cadenza, andatura e distanza.

Vivoactive 3 è ricco di funzionalità, perfetto sia per il running che come smartwatch. Come activity tracker, monitora i passi, i piani di scale, la qualità del sonno, la frequenza cardiaca 24/7, le calorie bruciate, il numero di minuti attivi al giorno e il livello di stress.

Oltre al running, supporta un lungo elenco di attività sportive sia outdoor che indoor, come ciclismo, nuoto, esercizio aerobico, allenamento della forza, yoga e molti altri. E’ possibile personalizzare le attività visualizzate sull’orologio in modo da poter accedere facilmente a quelle utilizzate.

C’è un promemoria che ti sprona ad alzarti se sei fermo da troppo tempo, un allarme con vibrazione e una modalità “non disturbare” che disattiva le notifiche. Per il running Vivoactive 3 utilizza GPS + GLONASS. Una serie di sensori calcolano la cadenza della corsa, anche su tapis roulant.

Come smartwatch Vivoactive 3 supporta le notifiche in arrivo, mostra le previsioni meteo etc. Puoi personalizzare ulteriormente l’orologio aggiungendo app dallo store Garmin Connect IQ. Una utilissima funzionalità non ancora disponibile in molti altri orologi Garmin è il supporto dei pagamenti contactless Garmin Pay.

Vivoactive 3 viene fornito con un caricatore USB proprietario che si inserisce saldamente nel retro dell’orologio. Una ricarica completa fornisce autonomia per circa 13 ore con il GPS in funzione e fino a sette giorni in modalità smartwatch.

3. Fitbit Ionic

Come ogni braccialetto Fitbit, anche Fitbit Ionic conta i passi, i piani di scale, analizza la qualità del sonno e rileva la frequenza cardiaca dal polso. Una delle più interessanti funzionalità è Fitbit Pay, che ti consente di fare acquisti in modalità contactless. L’app di Fitbit è chiara, semplice da capire e facile da navigare. La sincronizzazione via Bluetooth è molto veloce e più fluida rispetto alla maggior parte dei concorrenti.

Come la maggior parte dei dispositivi indossabili per il fitness, anche Ionic è in grado di monitorare un’ampia gamma di attività, tra cui running, camminata, trekking, ciclismo, nuoto, tennis, golf, sollevamento pesi, spinning, yoga, kickboxing, arti marziali e Pilates. Può anche funzionare con gli allenamenti a intervalli e le attrezzature da palestra come ellittiche e tapis roulant.

L’orologio consente solo una schermata di visualizzazione, quindi nelle opzioni si é limitati a scegliere tre dati da visualizzare durante l’allenamento. L’autonomia della batteria é di circa 10 ore in modalità GPS, ma solo se il display è in modalità risparmio batteria.

Per chi é in cerca di un dispositivo che permetta di ascoltare musica senza smartphone durante l’allenamento, Ionic offre anche la possibilità di memorizzare fino a 300 brani su 2,5 GB di memoria interna, trasmettendo la musica a un paio di cuffie Bluetooth compatibili.

4. Samsung Gear Sport

Samsung Gear Sport rappresenta la seconda generazione di orologi Tizen, iniziata lo scorso anno con Samsung Gear S3. Se non sei un utente Apple e desideri uno smartwath per il fitness, Gear Sport è sicuramente un dispositivo da prendere in considerazione.

Samsung ha fatto un ottimo lavoro per il design di Gear Sport. Misura 1,2 pollici e ha un display a colori da 360 x 360 pixel. Ha una protezione Corning Gorilla Glass 3, quindi non c’è da preoccuparsi per eventuali graffi sulla superficie del display. Samsung Gear Sport è innanzitutto uno smartwatch ma anche un completo fitness tracker. Ospita un processore dual-core con 768 MB di RAM e 4 GB di memoria.

Ha tutti i sensori che ci si può aspettare da questa categoria di smartwatch spportivi. Accelerometro, sensore ottico per la frequenza cardiaca, giroscopio, sensore barometrico e sensore di luce ambientale. In termini di connettività, abbiamo Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 b / g / n, GPS + GLONASS e NFC per i pagamenti Samsung Pay. C’è anche un microfono incorporato per i comandi vocali.

Grazie alla memoria incorporata è possibile memorizzare brani musicali e riprodurli dopo aver abbinato un paio di auricolari Bluetooth. Può monitorare molte attività tra cui running, walking, ciclismo e nuoto. È possibile cambiare i quadranti dell’orologio dall’app Samsung Gear. Per registrare le attività, é necessaria l’app Samsung Health sul dispositivo.

5. Garmin Forerunner 935

Garmin Forerunner 935
Prezzo: EUR 571,55
22 Nuovi da EUR 372,000 Usati

Grazie allo schermo transflettivo, il display del Garmin Forerunner 935 è molto facile da leggere alla luce del sole. Manca un touchscreen, ma ci sono tre comodi pulsanti sulla sinistra e due sulla destra per navigare nei vari menu. Il dispositivo é veloce nell’acquisire il segnale GPS e si sincronizza facilmente con l’app Garmin Connect sullo smartphone (sono supportati sia Android che iOS). Il segnale GPS + GLONASS é molto stabile e preciso. Anche il monitor HR ottico integrato Elevate funziona egregiamente.

Oltre a monitorare un gran numero di attività, Forerunner 935 dispone di analisi avanzate per fornire una visione più approfondita dell’allenamento e dei tempi di recupero rispetto ad altri dispositivi GPS basilari. Un nuovo strumento di analisi chiave è il Training Status, che esamina le attività recenti e gli indicatori di performance per valutare se ti stai allenando in modo produttivo, con un picco o se stai superando il limite.

Garmin Forerunner 935 è compatibile con componenti aggiuntivi opzionali come fasce cardio e il Running Dynamics Pod di Garmin, che monitora sei metriche specifiche della corsa, tra cui la lunghezza e la cadenza della falcata. Tra le funzionalità di smartwatch sono incluse le notifiche del telefono, la possibilità di cambiare quadrante, e soprattutto le app che possono essere installate nell’orologio. L’autonomia della batteria del Forerunner 935 è impressionante: fino a 24 ore con GPS e rilevamento della frequenza cardiaca; fino a 60 ore in UltraTrac (meno preciso).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here