In questo articolo analizziamo i migliori droni economici che possono essere acquistati per meno di 100 Euro.

I droni non sono più così costosi come qualche anno fa. Infatti, come tutti i prodotti di consumo, con il passare del tempo i costi di produzione si sono ridotti notevolmente.

Naturalmente, non puoi aspettarti che tutti questi modelli abbiano le più recenti tecnologie adottate in quelli di fascia alta, ma nonostante ciò, sono ugualmente macchine straordinarie.

I quadricotteri di questa categoria non possono essere considerati dei giocattoli perchè offrono funzionalità aggiuntive che solitamente si trovano su droni di fascia alta.

Sarai sorpreso dalle prestazioni di questi piccoli droni scattanti. Questi droni più economici sono ideali sia per i principianti che per chi sta imparando a volare con un quadricottero.

In questo articolo, presentiamo la scelta aggiornata dalla nostra redazione. Puoi acquistare ogni articolo direttamente dai link che abbiamo incluso.

Ora, senza ulteriori esitazioni, passiamo alla nostra lista dei migliori droni sotto i 100 euro attalmente disponibili online:

1. SYMA X5C1

Syma X5C1 è la versione aggiornata del drone X5C, ritenuto uno dei migliori droni per piccoli budget disponibili. Il velivolo è subito pronto per volare appena tolto dalla scatola. I suoi quattro motori 7x20mm conferiscono abbastanza spinta per trasportare piccoli oggetti leggeri – quando la fotocamera da 2MP viene rimossa. Sima X5C1 utilizza una batteria da 3.7V 500mAh che mantiene il quadricottero in aria per un tempo massimo di 6 minuti. Syma X5C1 è perfetto per volare sia in interni che esterni. Un’ottima scelta perchi è alla ricerca di un drone economico ma di qualità.

2. HOLY STONE F181

Questo drone è dotato di una fotocamera da 2 MP in grado di registrare video alla risoluzione di 720p @30fps. Davvero una buona videocamera per amatoriale. I video e le foto vengono memorizzati su scheda SD da 2 GB inclusa nella confezione. Sono supportate SD fino a 16GB. Il drone F181 viene fornito con un controller che ricorda un tipico joystick per PlayStation o XBox. Funziona con 4 batterie AA. Sulla parte superiore del radiocomando abbiamo un piccolo display che visualizza alcune informazioni cruciali come lo stato della batteria, la potenza del segnale, la velocità del drone e lo stato delle spie LED. Se sei alla ricerca di un drone pronto per imparare a volare o imparare nuove abilità, l’F181W è uno dei migliori disponibili a meno di 100 Euro (con controller).

3. MJX BUGS 3

MJX Bugs 3 è uno dei più versatili droni attualmente disponibili in questa fascia di prezzo. È l’ultima versione di drone rilasciata da MJX, con alcune straordinarie caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere. Una delle caratteristiche eccezionali che pone MJX BUGS 3 al di sopra dei suoi pari sono i motori brushless, progettati in modo da garantire un basso attrito e ridurre la produzione di calore prodotta nel funzionamento. Anche il design contribuisce a ottenere migliori prestazioni e una durata prolungata della batteria. Il drone ha una luce a LED per il volo notturno e un sistema di protezione contro le alte temperature. MJX Bugs 3 è progettato in modo tale da poter montare una propria videocamera. Il supporto è dotato di dispositivi antivibrazione per aiutare a stabilizzare le riprese aeree. Bugs 3 viene fornito con una batteria al litio da 7,4v 1800mAh 25C. Dispositivi avanzati di efficienza energetica consentono al drone di volare fino a un tempo standard di 20 minuti. La distanza raggiungibile varia da 300 a 500 metri, un range operativo di tutto rispetto per un drone di questo tipo.

4. SYMA X8C

Uno dei prodotti più recenti di Syma è il quadricottero X8C, che esteticamente è molto simile al DJI Phantom. È un quadricottero piuttosto pesante, circa 601g con batteria e telecamera installate. X8C è dotato di grandi eliche e per alimentare i motori utilizza una batteria 2S da 2000 mAh. L’autonomia di volo è di 12 minuti; la distanza massima raggiungibile con il radiocomando 200 metri. Il drone è molto stabile, resistente al vento ed è costruito con materiali antiurto. Dotato di una fotocamera da 2 MP, Syma X8C è un’ottima opzione se si desidera un quadricottero di grandi dimensioni che possa anche essere utilizzato come piattaforma di fotografia aerea entry-level.

5. BLADE NANO

Una delle caratteristiche principali di questo drone è la tecnologia SAFE, Sensor Assisted Flight Envelope, brevettata da blade. Aiuta molto con la stabilità generale e l’agilità di questo piccolo drone, rendendo più sicuro volare sia all’aperto che al chiuso. Per quanto riguarda il tempo di volo, Blade Nano ha una autonomia di circa 7 minuti. Il tempo di ricarica è inferiore a mezz’ora. Il più grande svantaggio di Blade Nano è il fatto che non è un modello RTF (Ready to Fly). E’ invece BNF (Bind and Fly). Questo significa che non ha il radiocomando. Per chi possiede un un trasmettitore BNF, Nano è una buona opzione. Molto divertente.

6. SYMA X5UW

Syma X5UW è uno dei quadricotteri più attraenti in questa fascia di prezzo. Essendo uno dei modelli più recenti di Syma, presenta alcune nuove funzioni avanzate come l’altitudine fissa, il controllo tramite app per dispositivi mobili e il FPV. Ha una fotocamera da 720p, il design è stato aggiornato e la tecnologia giroscopica a 6 assi permette di volare in tutte le condizioni, anche di notte, con vento leggero e moderato. Il telaio è molto resistente e dovrebbe sopravvivere alla maggior parte dei crash. La batteria fornita da Syma è simile a quella dei Phantom, una delle più avanzate sui droni economici. La capacità è di 3.7V 500mAh per circa 6/10 minuti di autonomia di volo. Syma X5UW permette una distanza massima di controllo di 80 metri, il linea alla maggior parte dei droni nella stessa fascia di prezzo.

7. JXD 509W

Questo drone ha tutto il necessario per offrire voli incredibili e divertenti al minor costo possibile. E’ una versione WiFi del popolarissimo drone JXD 509G. È realizzato in plastica antiurto e le eliche sono flessibili per 90°, in modo da non rompersi facilmente in caso di crash. Dotato di Altitude Holder, One-Key Home Return, Headless Mode, Automatic Landing, non ci sono altri quadricotteri all’interno di questa fascia di prezzo con così tante funzioni. Altitude holder rende il volo molto più semplice e questa funzione è molto ben implementata nel 509W. Per mantenere un’altitudine costante, un sensore barometrico monitora costantemente la pressione atmosferica, e il velivolo regola la sua propulsione per compensare guadagni o perdite di altitudine. Il 509W è incredibilmente stabile nell’aria e risponde molto bene ai comandi del pilota. Sono disponibili 3 modalità di velocità: bassa, media e alta. La modalità a bassa velocità è consigliata quando si tenta di registrare video e scattare foto. La caratteristica più ci piace nel 509W è la sua capacità di riprendere video aerei stabili.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here