Nuove funzionalità sportive Garmin in arrivo per smartwatch e dispositivi Edge

Un’interessante notizia riguardante Garmin annuncia l’imminente arrivo di nuove funzionalità sportive per gli smartwatch e i computer per biciclette Edge. Tra le nuove opzioni vi sono Course Climbs, un avanzato sistema di filtraggio nella selezione degli allenamenti e gli allarmi di Garmin Connect. Inoltre, sono state apportate modifiche ai quadranti degli orologi per consentire la visualizzazione di un maggior numero di campi dati.

Secondo i rumor che circolano, si prevede che queste nuove funzionalità sportive approderanno sugli smartwatch Garmin e sui computer per biciclette Edge già a partire da luglio o agosto, come riportato in un rapporto del rinomato esperto the5krunner, citando come fonte @JohnW.

Cominciamo con Course Climbs, una funzionalità che permette di filtrare la mappa per mostrare una specifica categoria di salite. Le salite selezionate verranno evidenziate sulla mappa, consentendo di ottenere ulteriori informazioni come la distanza e la pendenza totale. È possibile aggiungere queste salite al proprio percorso, creando un’esperienza personalizzata. Questo nuovo strumento si integra alla perfezione con la funzionalità ClimbPro per i dispositivi Edge, aiutando a gestire i livelli di energia durante tutto il percorso. Inoltre, sono state apportate modifiche ai quadranti degli orologi, che ora consentono di scorrere tra i diversi dati semplicemente toccando lo schermo. Al momento, non è ancora chiaro quali limitazioni potrebbero esserci, come ad esempio i campi dati disponibili o il modo in cui vengono raggruppati.

Un’altra interessante novità riguarda la possibilità di impostare allarmi o promemoria tramite Garmin Connect su una vasta gamma di smartwatch. Questa funzionalità è già disponibile per i modelli Tactix 6 (delta) e Fenix 6, ma sarà estesa ad altri dispositivi. Inoltre, sarà possibile effettuare un filtraggio avanzato durante la selezione degli allenamenti di forza e delle sessioni in palestra. È previsto che sarà possibile filtrare in base ai gruppi muscolari e all’attrezzatura utilizzata. Al momento, Garmin non ha ancora confermato ufficialmente la data di rilascio di queste nuove funzionalità né ha specificato quali modelli di smartwatch e computer per biciclette le supporteranno.

Leggi anche:  Smartwatch e malattia di Parkinson: un approccio innovativo alla diagnosi precoce

Gli appassionati di sport e gli utenti dei dispositivi Garmin non vedono l’ora di sperimentare queste nuove funzionalità che promettono di migliorare l’esperienza di allenamento e rendere ancora più completo il monitoraggio delle attività fisiche. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti sulle prossime release di Garmin e su quali dispositivi potranno beneficiare di queste nuove funzionalità all’avanguardia.

Fonte: the5krunner.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll to Top