Diretto concorrente di dispositivi come Apple Watch e Samsung Galaxy Watch, Sense è lo smartwatch top di gamma della californiana Fitbit. Sense è ricco di funzionalità. Include il monitoraggio del sonno e dell’attività, il monitoraggio automatico degli allenamenti (per alcuni esercizi) e il monitoraggio del battito cardiaco. Offre il GPS integrato, e gli assistenti virtuali Amazon Alexa e Google Assistant.

Il dispositivo integra alcune funzionalità extra per il monitoraggio della salute. E’ in grado di effettuare un cardiogramma (ECG), di misurare l’attività elettrodermica (EDA) per rilevare il livello di stress, e può anche monitorare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2). Fitbit Sense viene fornito con sei mesi gratuiti di Fitbit Premium.

Fitbit Sense - Smartwatch Evoluto con Strumenti per la Salute del...
  • Durata della batteria: 6+ giorni di autonomia e ricarica rapida
  • Compatibilità: Compatible con iOS & Android
  • Sensore EDA e gestione dello stress: L'app EDA Scan rileva l'attività elettrodermica dal polso, che può indicare la risposta del tuo corpo allo stress per aiutarti a...
  • Notifice di battito cardiaco elevato o basso: Il battito cardiaco a riposo è un indicatore chiave del tuo stato di benessere. Fitbit Sense ti tiene informato quando il...
  • Sensore di temperatura cutanea al polso: Fitbit Sense registra la tua temperatura corporea ogni notte per mostrarti come varia rispetto al tuo valore medio, così puoi...

Recensione Fitbit Sense: aspetto e design, display

Fitbit Sense ha un design che è praticamente identico a quello di Versa 3. Le linee sono più morbide rispetto al vecchio Versa 2, il corpo principale è in acciaio inossidabile spazzolato. Sense è molto ben rifinito, tutti gli angoli e i bordi sono arrotondati.

Le dimensioni lo rendono unisex e anche chi ha un polso sottile non avrà alcun problema ad indossarlo. Gli orologi Fitbit sono sempre comodi e Fitbit Sense non fa eccezione. È leggero, compatto e averlo al polso quando ti alleni è un piacere. Ci sono molti orologi sportivi che sono più spessi e pesanti, ma Fitbit è riuscita a progettare un buon orologio sportivo senza sacrificare il design e il comfort.

Impermeabile a una profondità equivalente a 50 metri (5ATM), Fitbit Sense è disponibile in due colorazioni: Carbon/Graphite e Lunar White/Soft Gold.

Il display touch-screen di Fitbit Sense è bellissimo, con colori molto vivaci. E’ un pannello AMOLED da 1,58 pollici, leggermente più arrotondato di quello del precedente Versa 2.
Diventa molto luminoso alla luce diretta del sole e ha buoni angoli di visione. C’è ancora una cornice intorno al display, anche se si è notevolmente ridotta rispetto a quella dei precedenti orologi Fitbit.

Con una risoluzione 336 x 336 è molto nitido, quindi nessun disappunto sulla qualità. Il display è protetto da Corning Gorilla Glass 3 e la sottile cornice che lo circonda è in acciaio inossidabile lucido.

Lo schermo ha tre diverse impostazioni di luminosità (debole, normale e massimo). Puoi regolare il timeout o impostarlo su sempre acceso (questa impostazione riduce la durata della batteria a circa due giorni).

Quando si tratta di personalizzazione, il catalogo di quadranti disponibili per Fitbit Sense è ampio. Sono accessibili tramite l’app per smartphone e ce n’è per tutti i gusti.

Sul lato inferiore di Fitbit Sense troviamo il nuovo sensore di frequenza cardiaca PurePulse 2.0, con i suoi due LED verdi e il sensore SpO2 (aka pulsossimetro), con il suo LED rosso a nfrarossi. Il primo monitora la frequenza cardiaca mentre il secondo è responsabile della misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue. Troviamo anche i quattro pin di ricarica, perché sì, finalmente Fitbit ha abbandonato una volta per tutte il classico caricatore a pinza e ha optato per una sorta di base di ricarica con aggancio magnetico che, a dire il vero, funziona meglio ed è più versatile.

Il pulsante fisico sul lato sinistro del display è stato sostituito con un nuovo pulsante aptico a stato solido, che fa vibrare leggermente l’orologio quando premuto.

Questo pulsante si trova in una posizione abbastanza scomoda, perché posizionato nella parte inferiore dell’orologio. Capita abbastanza spesso che il pulsante non interpreti bene come vogliamo interagire. Non sembra un problema hardware, ma un problema software, quindi forse risolvibile con un futuro aggiornamento.

Detto pulsante svolge diverse funzioni: riattiva il display, lo spegne e lo mette in modalità Always On. Una pressione prolungata può essere personalizzata per aprire un’app di tua scelta, inclusi Amazon Alexa, Controlli musicali, Fitbit Pay, Scorciatoia per allenamenti, Trova il mio telefono, Spotify, ECG e molti altri.

Il cinturino in silicone è comodo, sicuro e facile da pulire, anche se la chiusura è un po’ più complicata di come l’avremmo voluta. Come consuetudine nel marchio, nella confezione troviamo due cinturini: uno piccolo (140-180 millimetri) e uno grande (180-220 millimetri). Sono realizzati in TPU, morbidi e piacevoli al tatto, molto più del cinturino del Fitbit Versa 2. Si percepisce una buona qualità, caratteristica apprezzata considerando che Fitbit Sense costa 329 euro.

Naturalmente, sul sito Fitbit è possibile acquistare cinturini premium scegliendo tra un vasto assortimento con finiture e colori diversi. Nel precedente Fitbit il cinturino aveva un classico meccanismo a fibbia, simile a quello degli orologi convenzionali, ma questa volta Fitbit ha optato per un sistema simile a quello dei cinturini di Apple Watch. Invece di una fibbia, abbiamo un passante e due fori che fissano il cinturino contro il nostro polso. La chiusura è robusta, ferma, non si apre nei movimenti bruschi. L’unico svantaggio è che i vecchi cinturini Fitbit non sono compatibili con Fitbit Sense.

Recensione Fitbit Sense: 20 modalità di allenamenti con GPS, SmartTrack

Fitbit Sense è un dispositivo per il fitness dotato di GPS + GLONASS che integra più di 20 modalità di allenamento basate su obiettivi. Può essere utilizzato per un tracciamento accurato di attività come running, ciclismo o escursioni all’aperto. Alcune di queste attività sono supportate dalla tecnologia di riconoscimento automatico degli esercizi SmartTrack di Fitbit.

Dopo aver selezionato uno sport, puoi personalizzarne le metriche che desideri visualizzare (tempo trascorso, distanza, andatura, ritmo medio, frequenza cardiaca, calorie, passi, ora del giorno, lap time, minuti in zona attiva).

Recensione Fitbit Sense: tecnologia PurePulse 2.0, ECG, EDA, SpO2, temperatura

L’orologio vanta un monitoraggio della frequenza cardiaca migliorato grazie alla tecnologia PurePulse 2.0 di fitbit, che utilizza un nuovo sensore di frequenza cardiaca a multi-propagazione. Questo significa che Fitbit Sense si affida a 6 canali ottici indipendenti su una superficie più ampia per migliorare l’affidabilità dei dati.

Fitbit utilizza il suo sensore ottico di frequenza cardiaca per ottenere moltissimi dati: rilevamento frequenza cardiaca 24/7, frequenza cardiaca a riposo, frequenza cardiaca media, calcolo del consumo calorico, analisi della qualità del sonno, VO2 max tramite il punteggio di allenamento cardio (più alto è il tuo VO2 max, più sei allenato), esercizi di respirazione tramite l’app Relax, minuti in zona attiva, mappe di intensità allenamento, notifiche di frequenza cardiaca alta e bassa, rilevamento dei segni di fibrillazione atriale (tramite ECG solo su Fitbit Sense).

Come con qualsiasi cardiofrequenzimetro, la tecnologia PurePulse di Fitbit non è priva di problemi. Il fluttuare dei valori di frequenza cardiaca è normale in questo tipo di dispositivi. Se ritieni che il tuo dispositivo Fitbit non stia monitorando correttamente la tua frequenza cardiaca, ci sono un paio di soluzioni che ti possono aiutare. In primo luogo, una buona aderenza al polso è estremamente importante poiché la luce che fuoriesce dai lati del sensore interromperà il segnale. Quando non ti alleni, indossa il dispositivo alla larghezza di un dito sotto l’osso del polso. E durante un allenamento, considera di indossare il dispositivo leggermente più in alto sul polso per letture più accurate, perchè alcuni movimenti faranno muovere il polso frequentemente. Naturalmente dovrai anche assicurarti che il retro dell’orologio sia a contatto la pelle in ogni momento, verificando anche che non sia troppo stretto al polso.

Sense è il primo smartwatch di Fitbit a includere un’app ECG integrata in grado di produrre una lettura dell’elettrocardiogramma in 30 secondi. Secondo quanto afferma Fitbit, la funzione ECG di Sense può anche rilevare possibili aritmie che potrebbero indicare segni di fibrillazione atriale, nota anche come AFib. Recentemente il dispositivo ha ricevuto l’autorizzazione della FDA negli Stati Uniti e la funzione ECG è ora disponibile anche in alcuni paesi europei, Italia compresa.

Per eseguire un elettrocardiogramma, siediti, rilassati e posiziona il pollice e l’indice sugli angoli opposti dell’orologio, per permettere al dispositivo di registrare i segnali provenienti dal cuore. Al termine della scansione, Fitbit Sense mostrerà uno dei 3 seguenti possibili risultati, a seconda del ritmo cardiaco rilevato: ritmo cardiaco normale, segni di fibrillazione atriale o indeterminato. Puoi anche esaminare i risultati nell’app Fitbit e, se sei preoccupato dell’esito, puoi scaricare un .pdf da inviare al tuo medico.

Un’altra aggiunta importante a Fitbit Sense è il nuovo sensore EDA per il rilevamento dell’attività elettrodermica, che dovrebbe aiutarti a capire la risposta del tuo corpo ai fattori di stress e a gestire i livelli di stress. Il sensore funziona rilevando piccoli cambiamenti elettrici nel livello di sudore della pelle. Per eseguire una scansione EDA si posiziona il palmo della mano sulla cornice di metallo che circonda il display. Terminati due minuti, l’orologio vibrerà per informarti che il test è stato completato. I valori EDA vanno da 1-100. Un punteggio più alto indica che il tuo corpo mostra meno segni fisici dovuti allo stress.

A differenza di dispositivi come Samsung Galaxy Watch 3 o Apple Watch Series 6, Fitbit Sense non esegue letture dei livelli di ossigeno del sangue SpO2 su richiesta, ma solamente durante il sonno. Per alcuni utenti probabilmente è meglio questo metodo, per evitare che si controlli il valore SpO2 continuamente. Inizialmente dovevi utilizzare una watchface specifica Spo2 per ottenere questa lettura, ma un aggiornamento del firmware di Fitbit Sense ora consente di utilizzare qualsiasi watchface desideri. Fitbit ha affermato che aggiungerà sette nuovi quadranti con dati SpO2 entro la fine dell’anno.

Come con il sensore SpO2, per poter monitorare la temperatura cutanea devi indossare Fitbit Sense mentre dormi. Occorrono tre notti consecutive affinché l’orologio ottenga una lettura di base. La temperatura della pelle fluttua costantemente in base a vari fattori: attività, alimentazione, temperatura ambientale, ciclo mestruale, senza dimenticare eventuali terapie farmacologiche. La temperatura corporea oscilla molto durante il giorno, con il livello più basso il mattino alle quattro e con il più alto la sera alle diciotto, quindi la notte è il momento giusto per misurarla. Con Fitbit Premium puoi visualizzare nell’app informazioni dettagliate sulle tendenze di variazione della tua temperatura corporea.

Recensione Fitbit Sense: sercizi di espirazione guidata, monitoraggio della qualità del sonno

L’app Relax, disponibile sugli smartwatch Charge 3, Charge 4, Ionic, Versa e Sense, consente di ridurre lo stress e raggiungere uno stato di calma con un semplice ma efficace esercizio di respirazione guidata basato sulla variabilità della frequenza cardiaca. Ogni sessione Relax è alimentata dalla tecnologia PurePulse di Fitbit e personalizzata monitorando la frequenza cardiaca in tempo reale, per misurare i cambiamenti da battito a battito e determinare la frequenza respiratoria più confortevole per te. E’ possibile scegliere tra sessioni respirazione della durata di due o cinque minuti con tanto di feedback e animazioni sul display. Una leggera vibrazione ti guida a mantenere allineata ogni inspirazione ed espirazione. Al termine della sessione Relax, otterrai un feedback per l’esercizio che hai eseguito.

La dotazione di sensori di Fitbit Sense permette al dispositivo di fornire un’analisi molto approfondita del tuo sonno nel corso della notte. A differenza di molti altri smartwatch, nell’app di Fitbit troviamo un quadro di dati più completo, inclusa la qualità del sonno, suddivisa in REM, sonno leggero, profondo, frequenza cardiaca. Non meno importante, il monitoraggio della saturazione dell’ossigeno nel sangue (SpO2) per tutta la notte, utile per rilevare eventuali episodi di apnea notturna, nota anche come OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome).

Recensione Fitbit Sense: Amazon Alexa, Google Assistant, Fitbit Pay, musica on board

Fitbit Sense supporta i controlli vocali per Amazon Alexa e Google Assistant, che puoi utilizzare per eseguire semplici comandi come impostare un allarme o ottenere le previsioni meteo. Grazie all’altoparlante integrato puoi anche utilizzare l’orologio per effettuare chiamate in vivavoce. Puoi anche riprodurre podcast e playlist da Deezer e Pandora o utilizzare Sense per controllare Spotify.

Lanciato originariamente sullo smartwatch Fitbit Ionic, Fitbit Pay è ora disponibile su alcuni altri dispositivi Fitbit più recenti, inclusi Sense, Versa 3, Versa 2, Versa Special Edition, Charge 3 Special Edition e Charge 4, tutti dotati di chip NFC integrato, per effettuare pagamenti ovunque ci sia un simbolo di pagamento contactless.

Recensione Fitbit Sense: autonomia della batteria, ricarica rapida

Fitbit Sense ha un’autonomia della batteria di circa 6 giorni, che si riduce in modo significativo quando si attiva la modalità always-on. Anche la funzione di ricarica rapida è molto utile, soprattutto se si indossa Sense per il monitoraggio del sonno. Fitbit afferma che puoi ottenere una carica per un’intera giornata in soli 12 minuti. La ricarica avviene tramite un caricatore proprietario magnetico, non più a pinza come nei precedenti Fitbit.

Fitbit Sense - Smartwatch Evoluto con Strumenti per la Salute del...
  • Durata della batteria: 6+ giorni di autonomia e ricarica rapida
  • Compatibilità: Compatible con iOS & Android
  • Sensore EDA e gestione dello stress: L'app EDA Scan rileva l'attività elettrodermica dal polso, che può indicare la risposta del tuo corpo allo stress per aiutarti a...
  • Notifice di battito cardiaco elevato o basso: Il battito cardiaco a riposo è un indicatore chiave del tuo stato di benessere. Fitbit Sense ti tiene informato quando il...
  • Sensore di temperatura cutanea al polso: Fitbit Sense registra la tua temperatura corporea ogni notte per mostrarti come varia rispetto al tuo valore medio, così puoi...