Garmin Forerunner 245 Music è un orologio GPS estremamente capace, ottimizzato per il running. Dispone di supporto musicale integrato, strumenti di monitoraggio delle prestazioni, sensore Pulse Ox sul polso per il monitoraggio dell’allenamento e del sonno avanzati, 24 ore di tracciamento in modalità GPS o sei ore di GPS con riproduzione musicale.

Quest’anno Garmin ha rilasciato diverse nuove versioni della gamma Forerunner. I Forerunner 45, 245 e 945 sono gli aggiornamenti dei già famosi Forerunner 35, 235 e 935. Il Forerunner 45 è il più economico, 199,99 €, mentre il 945, orologio da triathlon, costa 599,99 €. Il Forerunner 245 è disponibile in due versioni diverse: senza memoria musicale costa 299,99 € e con memoria per 500 brani a 349,99€.

Design and comfort

Il Forerunner 245 ha un design più morbido e raffinato rispetto al 235. I bordi sono più arrotondati e apportano una forma meno squadrata. L’orologio ha una cassa rotonda con cinque pulsanti fisici attorno al display da 1,2 pollici con risoluzione 240 x 240 pixel. Il display è di tipo transflettivo, molto visibile sotto la luce diretta del sole e più gentile con la batteria. Sul retro della cassa c’è il monitor ottico per il rilevamento della frequenza cardiaca Elevate.

Il pulsante Start / Stop in alto a destra ora è contrassegnato da un anello rosso, oltre ad un altro segno rosso che lo fa risaltare solo un po’ di più. Rispetto al Forerunner 235 passa da un diametro di 45 mm a 42,3 mm, il che significa che è molto più piccolo sul polso, pur mantenendo le stesse dimensioni per il display.

L’orologio è impermeabile fino a 50 metri di profondità, il cinturino in silicone da 20 mm è rimovibile per una personalizzazione con uno di colore o materiale diverso. E’ molto leggero e comodo da indossare per tutto il giorno. Con soli 38,5 grammi, è più leggero del Forerunner 945, che ha un peso di 50 grammi. Lo schermo è luminoso ed è possibile personalizzarlo per mostrare i dati che preferiamo. Puoi anche far scorrere più schermate, in modo da mostrare automaticamente le statistiche su più pagine per la tua corsa.

Interfaccia utente

Scorrendo tra le varie schermate del Forerunner 245 è possibile visualizzare il meteo, il calendario, le notifiche, la cronologia degli allenamenti, la frequenza cardiaca, i passi, le statistiche sulla salute ecc. Ognuna di queste schermate è un widget che puoi aggiungere, rimuovere e riorganizzare a tuo piacimento. Naturalmente il Forerunner 245 mostrerà anche le notifiche dal tuo smartphone, ma non puoi rispondere, telefonare o interagire con un assistente come Siri.

Sensori

Per quanto riguarda i sensori, è presente il GPS integrato insieme al supporto GLONASS e Galileo. Il cardiofrequenzimetro integrato Elevate permette funzionalità come l’allenamento nelle zone di frequenza cardiaca e la trasmissione dei dati cardio su dispositivi ANT + (broadcast HR). Il rilevamento dell’altitudine è abbastanza deludente con il Forerunner 245, questo perché è calcolato utilizzando i dati della traccia GPS e non è preciso in quanto non esiste un altimetro barometrico.

C’è anche una bussola e il sensore Pulse Ox (SpO2), precedentemente disponibile solo sugli orologi Garmin di fascia alta. Grazie a quest’ultimo è possibile ottenere una stima della saturazione di ossigeno nel sangue, anche durante il sonno. Questi dati sono particolarmente utili a chi si allena ad alta quota per avere una migliore comprensione della capacità di allenarsi sui percorsi più elevati. Effettuare le misurazioni durante il sonno è più legato alla salute per rilevare gravi disturbi del sonno come l’apnea notturna.

Monitoraggio degli allenamenti

Forerunner 245 è prima di tutto progettato per la corsa (indoor e outdoor), ma anche altri sport come il ciclismo e il nuoto (solo piscina) sono supportati. Si ottiene anche il conteggio automatico delle ripetizioni per gli allenamenti in palestra e alcune funzioni di navigazione per le escursionismo all’aperto.

Il Forerunner 245 incorpora alcune metriche importanti per la formazione, come Training Status analizza le tue attività per vedere se stai progredendo come dovresti, Training Load, che esamina i precedenti sette giorni di allenamenti e Training Effect, anaerobico e aerobico, per vedere l’efficacia dei tuoi allenamenti individuali.

Garmin continua a utilizzare la propria tecnologia di rilevamento della frequenza cardiaca Elevate, che è utilizzata principalmente per gli allenamenti, ma anche abbracciato per un monitoraggio del sonno più avanzato e per la funzione Body Battery recentemente introdotta per valutare meglio le riserve di energia del tuo corpo.

Alcune delle altre funzioni più focalizzate sul running includono la possibilità di ripercorrere una delle tue precedenti corse e, abbinando l’orologio al Running Dynamics Pod, puoi ottenere dati aggiuntivi come il tempo di contatto con il suolo, il bilanciamento tempo di contatto con il suolo, la cadenza, la unghezza del passo, l’oscillazione verticale e il rapporto verticale.

Puoi anche connettere il Forerunner 245 direttamente alle reti Wi-Fi, per la sincronizzazione automatica senza necessità di aprire l’app Garmin Connect Mobile sul tuo smartphone.
Navigazione breadcrumb

Quando ti stai allenamento all’aperto puoi scorrere fino alla schermata dei dati della mappa e vedere la tua traccia GPS su una mappa. Non è una mappa topografica, dovresti optare per il Forerunner 945 per ottenerla, ma è una mappa breadcrumb che mostra la tua posizione attuale con una freccia e la traccia GPS della tua corsa corrente o di una corsa precaricata. Puoi utilizzare la bussola integrata (anch’essa nuova nel Forerunner 245) e la tua connessione GPS per seguire la traccia.

Activity tracking

Per quanto riguarda il monitoraggio dell’attività giornaliera si ottengono tutti i dati di un fitness tracker Garmin dedicato, inclusi gli obiettivi di conteggio dei passi adattivi, la barra di movimento e il monitoraggio dello stress. C’è anche il monitoraggio automatico del sonno, che è diventato più dettagliato negli ultimi 12 mesi con Body Battery. Garmin Forerunner 245 è uno dei primi orologi che consente di monitorare il ciclo, registrare i sintomi, ricevere previsioni per il periodo e la fertilità e ottenere approfondimenti educativi dall’app compagna Garmin Connect Mobile.

Musica on board

Il supporto musicale è una delle caratteristiche principali del Forerunner 245 Music, che ci offre la possibilità di trasferire musica e podcast nella memoria dedicata, fino a 500 canzoni per l’esattezza, sia da file che da servizi di streaming come Spotify o Deezer. Il trasferimento della musica sull’orologio è ancora un po’ lento, ma funziona. Se si desidera trasferire musica da Spotify, per esempio, è necessario utilizzare una Wi-Fi, selezionando una connessione dall’app Garmin Connect.

L’app Spotify raccomanda una serie di playlist correlate agli allenamenti, come “160 BPM Runner’s Club”, “Power Workout” e “Beast Mode”, ma non è possibile ascoltarli in anteprima. Una volta fatto, puoi scegliere le playlist che desideri e iniziare il caricamento. Se la batteria è inferiore al 50%, ti verrà chiesto di collegarlo al caricabatterie per poter trasferire le tracce.

Durante una corsa l’orologio mantiene una connessione Bluetooth stabile con le cuffie. È abbastanza facile cambiare traccia usando i pulsanti sull’orologio o i controlli sulle cuffie. Puoi anche passare da una playlist all’altra mentre corri, ma è un po’ più complicato.
L’unica altra omissione che può scoraggiare gli acquirenti è il supporto Garmin Pay. E’ un peccato che un dispositivo a questo prezzo non abbia il sistema di pagamento contactless di Garmin, anche considerando che il più economico Vivoactive 3 e 3 Music supporta Garmin Pay.

Nuove funzioni per la sicurezza

Le altre funzionalità di cui parlare sono le modalità di assistenza e rilevamento incidenti, progettati per chi si allena da solo e attivabili in caso di problemi. Entrambe le modalità risiedono nell’app Garmin Connect Mobile e sono da attivare. Dopo aver aggiunto il tuo nome e la tua città, puoi aggiungere fino a tre contatti di emergenza che possono essere avvisati tramite messaggio di testo ed e-mail in caso di emergenza.

 

Autonomia della batteria

Garmin afferma che dovresti ottenere fino a sette giorni quando utilizzi tutte le funzionalità di Forerunner 245 Music e fino a 24 ore in modalità GPS. Il cavo di ricarica Garmin in bundle con i suoi orologi Forerunner utilizza generalmente lo stesso connettore a quattro pin, che si aggancia in modo sicuro e impiega meno di un paio d’ore per una ricarica completa.

Garmin forerunner 245 vs Forerunner 945

La differenza principale tra i Forerunner 245 e 945 è che il Forerunner 945, come ci si potrebbe aspettare da un orologio per il triathlon, ha il supporto per molti più sport. Forerunner 945 ha anche un altimetro barometrico, quindi può registrare con precisione i cambiamenti di quota durante le escursioni o le uscite in bici. Oltre al ciclismo e al nuoto, può anche tenere traccia di sport come il golf, l’escursionismo e lo sci. Ha anche più funzioni per l’outdoor, come le eccellenti mappe topografiche di Garmin e la compatibilità con il software di pianificazione BaseCamp.

Ma per la maggior parte dei runner, Forerunner 245 ha tutto ciò di cui hai bisogno. Dispone di sensori GPS, Glonass e Galileo, quindi è estremamente preciso in termini di monitoraggio di percorsi, distanza e andatura. Può utilizzare le coordinate GPS per stimare i cambiamenti di altitudine ed ha anche una funzione di tracciamento breadcrumb di navigazione in tempo reale. Se ti sei perso e non sei sicuro di come tornare a casa, puoi controllare il display per tracciare il percorso all’indietro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.