Home Cardio Recensione Garmin Forerunner 255 / 255 Music

Recensione Garmin Forerunner 255 / 255 Music

Il Garmin Forerunner 255 di Garmin sostituisce il Forerunner 245. Ora disponibile in 2 misure della cassa, è dotato di nuovi sensori tra cui un altimetro barometrico e GPS a doppia frequenza. Diventa anche multisport con un profilo specifico per il triathlon. Le sue nuove funzionalità includono la potenza della corsa al polso. Questo nuovo modello è simile al modello top di gamma della serie, il Forerunner 955, ma senza le mappe e senza il touch screen. Forerunner 255 e Forerunner 255 Music sono 2 orologi cardio-GPS di fascia media che offrono funzioni sportive complete e navigazione GPS. Sostituiscono il Forerunner 245 e il Forerunner 245 Music, 2 modelli usciti nel 2019, che cominciavano ad essere obsoleti. Originariamente pensato per la corsa, FR 255 diventa multisport e permette di unire più attività sportive senza dover interrompere la registrazione di una per iniziare quella successiva. Ti bastarà premere un pulsante per passare da una all’altra.

Il Forerunner 255 diventa l’orologio da triathlon più economico nell’offerta di Garmin. Una buona notizia per i triatleti che cercavano un orologio Garmin conveniente.

Può essere utilizzato per molti altri sport, una trentina in totale tra cui corsa, nuoto (open water e piscina), ciclismo, trekking, trail running, ecc.

Recensione Garmin Forerunner 255/255 Music: disponibile in 2 misure di cassa

Forerunner 255s e 255s Music: il modello piccolo da 41 mm di diametro (anziché 42 mm per il Forerunner 245), perfetto per i polsi sottili. Lo schermo è più piccolo (1,1″ invece di 1,2″) e di definizione più piccola per adattarsi alle nuove dimensioni (218 x 218 px invece di 240 x 240 px)

Forerunner 255 e 255 Music: il modello da 45,6 mm di diametro con uno schermo più grande da 1,3” e una migliore definizione di 260 x 260 pixel per un maggiore comfort di lettura.

Con un lungo elenco di caratteristiche e funzionalità, peso ridotto e prezzo interessante, il Forerunner 245 e il Forerunner 245 Music dal loro lancio tre anni fa sono stati tra i più venduti orologi per il running. Ora i successori Garmin Forerunner 255/255 Music e Garmin Forerunner 255S / 255S Music sono pronti a portare uno degli orologi più venduti dell’azienda di sempre, un ulteriore passo avanti di Garmin. Orologi per il running per chi desidera alta qualità e che non vuole pagare più del necessario.

Recensione Garmin Forerunner 255/255 Music: le novità più importanti

La serie Garmin Forerunner 245 aveva “tutto” tranne alcune cose importanti: barometro, Garmin Pay e potenza della corsa. Dimenticati tutto ciò che mancava: il Garmin Forerunner 255 Music ora offre questo e molto altro.

Tra le novità possono possiamo iniziare a citare la misurazione GPS molto più precisa, il rilevamento della frequenza cardiaca ancora più accurato, una migliore durata della batteria, un’analisi di allenamento e recupero migliorata e più realistica e molte altre funzioni di allenamento.

In breve, queste sono le novità più importanti:

Disponibile in due taglie: Garmin Forerunner 255/255 Music (46 mm) e Garmin Forerunner 255S / 255S Music (41 mm);

Schermo più grande sulla versione standard (portato da 1.2″ a 1.3″);

Maggiore durata della batteria: fino a 14 giorni in modalità smartwatch e fino a 30 ore in modalità GPS (in precedenza fino a 7 giorni in modalità smartwatch e fino a 24 ore in modalità GPS);

Spazio per 2000 ore di dati sull’attività (prima erano 200 ore);

Satellite multibanda (maggiore precisione sulle misurazioni satellitari, connessione più veloce dei satelliti);

Nuovo sensore di frequenza cardiaca Garmin ELEVATE 4.0 (precedentemente ELEVATE 3.0);

Garmin Pay per i pagamenti contactless;

Altimetro barometrico: fornisce misurazioni dell’altitudine più precise, dislivello, piani di scale saliti, avviso di tempesta in caso di improvvisi cambiamenti meteorologici;

Giroscopio: in grado di riconoscere esercizi/ripetizioni durante l’allenamento della forza;

Supporto della potenza di corsa utilizzando il cardiofrequenzimetro Garmin HRM-Pro compatibile;

Supporto multisport: supporto completo per il triathlon e altre attività multisport;

Esercizi animati di forza ed HIIT direttamente sull’orologio;

Formazione più avanzata e analisi del recupero;

Algoritmi aggiornati per la misurazione dell’attività, Race Predictor, ecc.;

Stato HRV: mostra lo stato HRV (variabilità della frequenza cardiaca) medio della scorsa notte e confronta la media degli ultimi 7 giorni con una linea di base delle ultime 3-15 settimane. Una deviazione dalla linea di base può indicare malattia, sovrallenamento, stress, ecc.

Allenamenti suggeriti giornalieri aggiornati: visualizza l’intera settimana di esercizi giornalieri consigliati. Le sessioni tengono conto anche degli eventi imminenti;

Health SnapShot: consente di ottenere facilmente una rapida panoramica della propria salute e delle proprie condizioni di esercizio durante una sessione di 2 minuti che registra statistiche chiave come frequenza cardiaca, HRV (variabilità cardiaca), saturazione di ossigeno, frequenza respiratoria e stress;

Widget Gara: un widget dedicato che mostra informazioni su un evento imminente, inclusi il profilo del percorso, le condizioni meteo, i suggerimenti sull’allenamento attuale, l’ora di fine stimata, i suggerimenti sull’allenamento quotidiano, ecc. Puoi anche impostare un programma PacePro per la gara.

Acute Load (carico di allenamento aggiornato): visualizza la cronologia dell’allenamento e confronta l’intensità dell’ultimo allenamento con l’area ottimale per migliorare l’allenamento.

Impostazioni di sincronizzazione: le impostazioni, le schermate e i campi dati possono essere configurati in Garmin Connect e sincronizzati con l’orologio;

L’orologio è simile al suo fratello maggiore Garmin Forerunner 955, ma risparmia sull’assenza di touch screen, mappe, navigazione, durata della batteria leggermente inferiore e alcune funzioni di allenamento in meno. Tuttavia, la nuova serie Garmin Forerunner 255 offre così tanto che puoi utilizzarla per tutti i tipi di attività e, non ultimo, ottenere aiuto per pianificare e svolgere sia l’allenamento che il recupero.

Recensione Garmin Forerunner 255: due edizioni e misure disponibili

Proprio come il modello precedente, il Garmin Forerunner 255 è disponibile in due edizioni, con e senza memoria integrata per la musica. Inoltre, viene ora lanciata una versione “S”, più piccola e leggera di quella standard. L’edizione “Music” ha spazio di archiviazione per un massimo di 500 brani in cui puoi scegliere tra caricare file mp3 o riprodurre musica in streaming offline tramite servizi di streaming come Spotify / Deezer / Amazon Music.

Per il resto, entrambi gli orologi sono gli stessi e anche il modello normale può essere utilizzato per controllare la musica sul telefono.

In questa recensione si utilizza il termine Garmin Forerunner 255 Music in quanto i due orologi condividono tutto tranne l’archiviazione integrata per la musica.

Il Garmin Forerunner 245 Music è stato un successo per la sua leggerezza e vestibilità comoda, e il Forerunner 255 continua sulla stessa strada. La cassa dell’orologio è ancora in polimero rinforzato con fibre, ma le dimensioni sono aumentate di 3,3 mm di diametro e 7 mm di spessore, mentre il peso aumenta da 38,5 g a 49 g Il Garmin Forerunner 255S Music si è ridotto di 1,2 mm di diametro e 0,2 mm di spessore, mentre il peso è pressoché identico a 39 g. Il nuovo modello risulta comunque leggero e compatto, e lo spessore maggiorato ha contribuito a conferire al Garmin Forerunner 255 Music una migliore durata della batteria, più spazio di archiviazione per gli allenamenti e uno schermo più grande.

Il Forerunner 255 Music ha lo stesso schermo a colori transflettivo che offre un buon contrasto e leggibilità in quasi tutte le condizioni di illuminazione. All’esterno, lo schermo diventa più facile da leggere quanto più forte è la luce e al buio è possibile attivare la retroilluminazione. La dimensione dello schermo del modello più grande è aumentata da 1,2″ a 1,3″ e la risoluzione è aumentata da 240 x 240 a 260 x 260 pixel. Lo schermo del modello “S” si è ridotto a 1,1″ e ha una risoluzione di 218 x 218 pixel .

I cinturini sono del tipo “a sgancio rapido” e possono essere sostituiti in pochi secondi completamente senza attrezzi. Il modello standard utilizza cinturini da 22 mm, mentre la versione “S” utilizza cinturini da 18 mm.

La durata della batteria per il Forerunner 255/255 Music è aumentata notevolmente da un massimo di 7 giorni in modalità smartwatch a un massimo di 14 giorni e da 24 ore in modalità GPS a 30 ore. Per il Forerunner 255S / 255S Music, la durata della batteria è fino a 12 giorni in modalità smartwatch e fino a 26 ore in modalità GPS.

L’interfaccia utente è stata migliorata in modo che l’orologio sia più facile da usare e i menu sono molto più intuitivi di prima. A differenza dell’altra novità dell’azienda, il Garmin Forerunner 955/955 Solar, il suo fratellino non ha il display touch screen, ma i cinque pulsanti rendono l’operazione facile sia nella vita quotidiana che durante l’allenamento.

La risposta dei pulsanti è immediata, ed è molto fluido e veloce scorrere tra i widget, aprire i menu, ecc. Qui Garmin è di gran lunga migliore di Polar e Suunto dove si notano ancora rallentamenti.

Un sensore di frequenza cardiaca di prima classe

Il Garmin Forerunner 255 Music dispone dell’ultimo sensore di frequenza cardiaca ELEVATE 4.0 dell’azienda, introdotto per la prima volta nel Garmin Venu 2 la scorsa estate. ELEVATE 4.0 ha fornito misurazioni molto solide in tutti gli orologi in cui Garmin lo ha utilizzato, e lo stesso vale per Garmin Forerunner 255 Music. Il sensore è ora protetto da un vetro chimico che è più resistente ai graffi rispetto a prima e, non ultimo, è stato leggermente retratto nella cassa dell’orologio in modo che non sia esposto quando si posiziona l’orologio su un tavolo, per esempio.

È ancora vero che la misurazione ottica della frequenza cardiaca non fornisce misurazioni accurate quanto la misurazione della frequenza cardiaca quando si utilizza una fascia cardio, ma la precisione della tecnologia Garmin ELEVATE 4.0 è quanto più vicino possibile. A causa del naturale ritardo dal momento in cui il sangue viene pompato fuori dal cuore fino a quando non si sposta nel flusso sanguigno e nel polso, è impossibile ottenere misurazioni accurate al 100%.

Bisogna anche considerare che l’accuratezza della misurazione ottica della frequenza cardiaca varia da persona a persona, ma per la maggior parte degli utenti, il Garmin Forerunner 255 Music probabilmente fornirà una misurazione della frequenza cardiaca sufficientemente buona per un’ampia gamma di attività. Per HIIT, intervalli, allenamento della forza e attività con variazioni della frequenza cardiaca ampie e rapide, si consiglia comunque di utilizzare una fascia cardio.

Il sensore ELEVATE 4.0 funziona anche sott’acqua in modo da poter utilizzare l’orologio per misurare la frequenza cardiaca durante il nuoto, ma anche in questo caso si consiglia di utilizzare una fascia cardio (es. Garmin HRM-Pro ) poiché questo tipo di attività è molto soggetta a misurazioni errate.

La funzione di broadcasting consente di inoltrare il segnale di frequenza cardiaca dall’orologio a un altro dispositivo in modo da poterlo utilizzare come sensore di frequenza cardiaca esterno per altri accessori (come ciclocomputer, tapis roulant, vogatore, ecc).

Misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue

Il Garmin Forerunner 255 Music include anche un sensore Pulse Ox che misura la saturazione di ossigeno nel sangue (livello di SpO2). Questo non è del tutto nuovo per l’FR255 poiché anche l’FR245 lo aveva, ma la precisione è aumentata e gli algoritmi che interpretano i dati sono stati migliorati in modo che la misurazione sia ancora più affidabile.

Misurare la saturazione di ossigeno nel sangue può aiutare a rivelare segni, tra l’altro, di malattie e disturbi del sonno, ma può essere utile anche ad altitudini dove il livello di ossigeno è molto più scarso che in pianura. Al Garmin Forerunner 255 Music non è stata fornita la funzione “Acclimatazione al calore e alla quota” (probabilmente una delle meno utilizzate sugli orologi Garmin) che utilizza il livello di SpO2 insieme a temperatura e altitudine per fornire stime migliori del carico di allenamento e del tempo di recupero.

Quando il sensore Pulse Ox è attivato, la durata della batteria sarà ridotta. Se vuoi limitare il consumo energetico, puoi impostare l’orologio per misurare la saturazione di ossigeno solo durante il sonno. Questo sarà più che sufficiente per la maggior parte delle persone ed è altamente raccomandato se non hai un particolare motivo per monitorare la saturazione di ossigeno 24 ore su 24. Se lo desideri, puoi anche eseguire controlli manuali.

GNSS e sistemi satellitari

FR255 integra anche anche il nuovo chip GNSS con supporto al GPS Multibanda. Questo è stato utilizzato per la prima volta nel Garmin Fenix ​​​​7 e nel Garmin Epix 2, lanciato all’inizio di quest’anno, prima di essere adottato sia sul Garmin Forerunner 255 che sul Garmin Forerunner 955.

L’orologio è incredibilmente veloce nel trovare il segnale satellitare quando inizi una sessione e di solito è pronto per l’uso prima che tu sia fuori dalla porta. Grazie alla possibilità di utilizzare più frequenze e bande di più sistemi satellitari contemporaneamente, la precisione è impeccabile anche su terreni e paesaggi impegnativi come fitti boschi, valli profonde e strette vie cittadine.

Più sistemi satellitari utilizzi contemporaneamente, maggiore è il consumo di batteria. Puoi regolare l’orologio scegliendo tra le modalità GNSS; Solo GPS, Tutti i sistemi (GPS, GLONASS, Galileo, BeiDou, QZSS), Tutti i sistemi + più bande nei satelliti L1-L5) o UltraTrac che offre la migliore durata della batteria, ma una precisione drasticamente ridotta (non consigliato). Nella maggior parte dei casi, anche solo GPS è più che sufficiente, ma questo varia in base a dove ti trovi e non ultimo a dove si trovano i diversi satelliti in relazione alla tua posizione.

Altimetro barometrico

Un’altra gradita novità è l’introduzione di un altimetro barometrico. Questo non solo contribuisce a una misurazione dell’altitudine più accurata, ma garantisce anche che l’orologio conteggi il dislivello e i piani di scale durante il rilevamento dell’attività e fornisca un avviso di tempesta in caso di improvvisi cambiamenti meteorologici.

Il barometro viene utilizzato in aggiunta alla calibrazione automatica dell’altezza dell’orologio ogni notte. Questo può essere disattivato, ma devi calibrare tu stesso l’orologio prima di ogni utilizzo dell’orologio con GPS all’aperto. Quindi puoi scegliere se inserire il dato dell’altitudine manualmente se la conosci, oppure l’orologio può utilizzare l’altitudine basata sul GPS. La posizione del barometro è alquanto strana in quanto è nascosta sotto il numero di serie. Si spera che non faccia sì intasi più facilmente di sporco che a sua volta porta a misurazioni errate.

Giroscopio

La presenza di un giroscopio rende l’orologio migliore nel riconoscere e registrare vari esercizi di forza e stili di nuoto, e inoltre viene utilizzato per registrare l’attività giornaliera e il sonno.

Navigazione e outdoor

Il Garmin Forerunner 255 Music può essere sicuramente utilizzato per l’outdoor, ed è dotato di termometro, bussola e del citato barometro, ma rispetto al modello di punta Garmin Forerunner 955, dovrai fare a meno delle mappe e di funzioni di navigazione più avanzate. Inoltre non ha la funzione ClimbPro che ti fornisce informazioni dettagliate di salite / discese sul percorso che stai navigando.

Il Forerunner 255 Music ti consente comunque di importare percorsi dall’app Garmin e da tutti i tipi di servizi di terze parti e ti guida attraverso il percorso bread crumbs passo dopo passo. Ottieni anche TrackBack e Back-to-start, il che significa che puoi sempre trovare la via del ritorno ritornando sulla strada che hai già percorso o sulla distanza più breve.

Se hai bisogno di un orologio che possa guidarti dalla A alla Z su un percorso precaricato, allora il Garmin Forerunner 255 lo farà brillantemente. L’orologio ti avvisa rapidamente con suoni e vibrazioni se finisci fuori percorso e ti riporta sulla strada giusta.

Connettività

Garmin Forerunner 255 Music supporta sia Bluetooth, ANT+ che Wi-Fi (si applica solo alla musica) e può essere collegato alla maggior parte dei sensori esterni come luci, radar, power meter, macchine per esercizi, app per esercizi, ecc.

La sincronizzazione avviene automaticamente con l’app Garmin Connect sul cellulare tramite Bluetooth, e se si sceglie la versione Music, il WiFi la semplificherà ulteriormente in quanto l’orologio sincronizzerà automaticamente tutti gli allenamenti, attività e aggiornamenti software in modalità wireless quando connesso alla rete WiFi. Garmin ha risolto questo processo molto meglio di Polar in cui devi attivare attivamente la sincronizzazione tenendo premuto un pulsante sull’orologio.

Profili attività

Il Garmin Forerunner 245 era destinato principalmente alla corsa, ma il Garmin Forerunner 255 Music fa un ulteriore passo avanti. L’introduzione del profilo di attività multisport consente ora di combinare più profili di attività nella stessa sessione e l’orologio è quindi adatto per il triathlon e il duathlon. Inoltre, l’orologio ha una serie di altri profili di attività che non esistevano sul suo predecessore.

Puoi scegliere tra oltre 30 diverse attività che includono di tutto, dal running, al ciclismo, al canottaggio, all’allenamento della forza, allo sci, all’arrampicata, alle ciaspolate, al kayak, al tennis, al pilates, allo yoga, ecc. La differenza maggiore rispetto ai modelli più costosi è, come già detto, l’assenza di mappe e funzioni di navigazione dedicate. Con il FR255 ottieni anche il profilo intelligente Track Run di Garmin che fornisce misurazioni accurate quasi al 100% sia per la distanza che per i tempi sul giro durante la corsa su una pista perché l’orologio blocca il segnale GPS sulla pista su cui stai correndo.

Nella corsa indoor, l’FR255 utilizzerà l’accelerometro integrato per stimare la distanza, ma è ancora meglio se si utilizza una fascia cardio compatibile Garmin o un foot pod.

L’interfaccia utente è semplificata rispetto a prima e la maggior parte delle impostazioni, sia per l’orologio che per ciascun profilo attività, può essere effettuata sia direttamente sull’orologio che nell’app Garmin Connect. Quest’ultima opzione è nuova di zecca ed è arrivata con il lancio di Garmin Fenix ​​​​7 ed Garmin Epix 2.

Ogni profilo di attività è preimpostato con i campi di dati più rilevanti per l’attività specifica e alcuni profili forniscono dati aggiuntivi. Ad esempio, il profilo Mountain Bike che mostra informazioni dettagliate con statistiche avanzate come numero di salti, distanza di salto e tempo in aria, Ski / Alpine che registra il numero di giri effettuati nella stazione sciistica o ancora il Profilo Surf che assicura che l’orologio registri il numero di onde che “cavalchi”, oltre alla lunghezza e la velocità di ciascuna onda.

I campi dati possono essere modificati per mostrare solo ciò che desideri e puoi personalizzare i campi dati su ogni quadrante. Lo schermo più grande offre più spazio per i dati e il Forerunner 255 consente di selezionare fino a 6 diversi campi dati per quadrante e 8 diversi quadranti, mentre il Forerunner 255S ha spazio per 4 diversi campi dati per quadrante e fino a 8 diversi quadranti.

Oltre ai quadranti preimpostati, puoi scegliere tra diversi quadranti di Garmin. Questi includono un quadrante che mostra la zona di frequenza cardiaca, oltre a quadranti per Race Dynamics, Compass, Elevation, Real-Time Stamina e Virtual Partner / Racer. Questi possono essere attivati ​​/ disattivati ​​su tua richiesta.

Riconoscimento delle attività

Il Garmin Forerunner 255 Music con l’allenamento della forza, è in grado di riconoscere e registrare automaticamente vari esercizi, serie e ripetizioni, e ora che l’orologio ha un giroscopio integrato, è molto più preciso di prima.

Non conta ancora alla perfezione ogni esercizio, ma eventuali errori possono essere facilmente corretti nell’app Garmin Connect in un secondo momento.

Una novità del Forerunner 255 è anche la possibilità di guidare l’utente attraverso la sessione utilizzando piccoli filmati animati sullo schermo che mostrano come viene eseguito ogni esercizio. In precedenza, sullo schermo avevi solo il nome dell’esercizio.

Nell’app Garmin Connect puoi scegliere tra un’ampia selezione di allenamenti e programmi di allenamento per forza, HIIT, Yoga e Pilates e una “heat map” fornisce una panoramica completa di quali gruppi muscolari alleni. Sia l’app che il FR255 possono riprodurre un piccolo video di ogni esercizio in modo da poter spiegare come eseguirlo correttamente.

Monitoraggio del nuoto

L’introduzione del giroscopio è utile anche durante il nuoto e il Garmin Forerunner 255 è ora in grado di riconoscere meglio lo stile di nuoto, misurare la distanza totale, l’andatura, il numero di bracciate, l’andatura per bracciate, le calorie e l’indice SWOLF (efficienza). Quando si nuota in acque libere, è difficile per l’orologio misurare la distanza in modo affidabile perché il GPS non funziona sott’acqua e l’orologio deve utilizzare una combinazione di segnale satellitare parziale quando il braccio è sopra l’acqua e algoritmi che calcolano la distanza percorsa. Lo stile rana, per esempio, è quasi impossibile da misurare in quanto le braccia sono per lo più sott’acqua.

Se si sceglie il nuoto in piscina, è necessario indicare in anticipo la lunghezza della vasca e l’orologio riconoscerà le virate in modo da poter contare i giri/lunghezza.

La funzione MoveIQ si assicura di riconoscere diverse forme di attività e le registra automaticamente come sessione di allenamento se ci dimentichiamo di avviarla manualmente. Forerunner capirà quindi quando hai iniziato la sessione e continuerà a registrare i dati fino a quando non pensa che tu abbia finito o non la interrompi da solo. Il risultato non è accurato come con un avvio manuale, ma funziona sorprendentemente bene. Tieni presente che le attività MoveIQ non registreranno tutte le informazioni di una normale sessione, ma registreranno tempo, distanza, altitudine, frequenza cardiaca e calorie.

Se ci si dimentica di fermare l’orologio dopo un allenamento, dopo che la sessione è stata caricata su Garmin Connect, è possibile accedere al proprio account per modificarla ai valori corretti per l’ora in cui si desiderava terminare la sessione.

Funzioni di allenamento specifiche per il running

Garmin Forerunner viene fornito con molte delle popolari funzioni di allenamento dell’azienda come PacePro, che fornisce indicazioni sull’andatura durante la sessione in modo da poter pianificare più facilmente l’andatura durante una gara, e Race Predictor che utilizza le informazioni delle sessioni di allenamento precedenti, oltre ai dati fisiologici, per fornire una previsione del tuo ritmo per una gara di 5, 10, 21 o 42 km, mostrando come cambia l’impatto dell’allenamento nel tempo.

Se hai bisogno di aiuto per completare la tua prima distanza di corsa, che si tratti di una 5 km, 10 km o mezza maratona (o magari di un giro in bicicletta), puoi utilizzare Garmin Coach, un programma di allenamento dinamico individuale personalizzato.

Naturalmente, Garmin continua con funzionalità popolari come Virtual Partner / Pacer che ti consentono di competere con te stesso da una sessione precedente, o un tempo predeterminato, e aggiornarti costantemente su come sei posizionato rispetto al tuo rivale virtuale.

Se ti piace correre a intervalli, troverai grandi vantaggi nelle funzioni avanzate di intervallo di Garmin. Qui hai grande libertà di creare sessioni di intervallo personalizzate, sia strutturate che aperte, e dopo la sessione, l’orologio e l’app ti forniranno una panoramica dettagliata di tutto da tempo, distanza, frequenza cardiaca, ecc., da ogni intervallo e pausa. Oltre a questo, un nuovo aggiornamento assicura che l’orologio registri automaticamente se stai correndo/camminando e sia in grado di distinguere tra passi attivi e passi durante la fase di riposo.

Un’altra chicca di questo orologio è il calcolo automatico del VO2 max: Garmin Forerunner 255 Music calcolerà automaticamente il VO2 max (consumo massimo di ossigeno) quando si utilizza l’orologio durante attività come corsa, camminata e ciclismo. Otterrai un valore VO2 max per la corsa e un valore VO2 max per il ciclismo. Le misurazioni non sono accurate come un test di laboratorio, ma sono assolutamente approvate. La cosa più importante è che i valori ti diano un indizio per la tua formazione nel tempo.

Rispetto al Forerunner 955, manca la funzione Real Time Stamina, che è il monitoraggio in tempo reale delle prestazioni durante un’attività, per sapere sempre quanta energia hai a disposizione a una determinata intensità e per quanto tempo puoi mantenerla. La caratteristica ha sicuramente del potenziale, ma è tutt’altro che un rompicapo per rinunciare al Forerunner 255 a favore del modello di punta. Anche ClimbPro è stata omessa, funzione evoluta per la corsa in montagna, che permette di analizzare direttamente sul device il numero di salite che si percorreranno, la velocità verticale istantanea e la pendenza da affrontare, sotto forma numerica e grafica.

La più grande mancanza per i runner e i ciclisti è probabilmente l’assenza di Strava Live Segments. L’orologio sincronizza automaticamente le tue sessioni con Strava, ma non visualizzerai i segmenti imminenti sullo schermo mentre si avvicinano, come con il Forerunner 745, 945 e 955, per esempio.

Running Power

Una novità sia per Garmin Forerunner 255 Music che per Garmin Forerunner 955 è la possibilità di ottenere la potenza della corsa direttamente sull’orologio, anche se non è ancora così facile come con i concorrenti Polar e COROS che l’hanno completamente integrata nell’orologio.

Per sfruttare la potenza della corsa, è necessario correre con una fascia cardio Garmin Running Dynamics Pod o una fascia HRM-Pro. Ottieni una misurazione continua della potenza che applichi sulla strada mentre corri, in modo da poter gestire il tuo sforzo.

In passato per ottenere la potenza nella corsa era necessario scaricare un’app separata dal Connect IQ Store. Ora la potenza della corsa è integrata in modo nativo, allo stesso modo della frequenza cardiaca, della distanza, del tempo, ecc. Ci sono campi dati separati per la potenza della corsa, avvisi separati, zone di potenza e puoi impostare programmi di allenamento specifici con la potenza della corsa.

Funziona allo stesso modo della misurazione della potenza di Garmin per il ciclismo e lo sci di fondo, ma utilizza cinque zone di potenza, invece di sette. La potenza viene visualizzata come media per intervalli di 3 sec, 5 sec o 10 sec.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di una fascia cardio Garmin compatibile è che otterrai dinamiche di corsa avanzate come la lunghezza del passo, il tempo di contatto con il suolo, l’oscillazione verticale, la frequenza di corsa, ecc. Queste informazioni possono aiutarti a diventare un runner migliore guidandoti verso una tecnica migliore.

Allenamenti quotidiani suggeriti migliorati

Garmin offre già da tempo gli allenamenti giornalieri suggeriti, ma ora la funzione è stata ulteriormente migliorata. I suggerimenti per l’allenamento quotidiano ti danno consigli sul tipo di allenamento che dovresti svolgere in base alle tue condizioni di allenamento attuali e alla forma quotidiana, ma ora, a differenza di prima, riceverai suggerimenti per un’intera settimana in anticipo in modo da poterli pianificare più facilmente. I suggerimenti vengono continuamente aggiornati per adattarsi alle tue condizioni di allenamento e recupero dopo ogni sessione.

Se dormi male e recuperi male, o ti sei allenato molto duramente per un periodo, il Forerunner 255 probabilmente ti suggerirà il riposo o un allenamento leggero. Se hai dormito e sufficienza, ti sei allenato poco e ti sei sottoposto a uno stress minimo, l’orologio ti suggerirà probabilmente una sessione di allenamento più intensiva.

Un altro miglioramento molto utile è che le proposte di allenamento ora tengono conto di un evento imminente nel calendario. L’orologio imposterà automaticamente le sessioni per una competizione e hai anche l’opportunità di entrare per cambiare i giorni in cui svolgerle.

Alcuni dettagli che distinguono Forerunner 255 dalla concorrenza

È facile guardare ciecamente alle specifiche e alle caratteristiche ovvie che si trovano nella descrizione del prodotto, ma Garmin offre molto di più per l’utente di quanto si possa pensare. Esempi di questo sono:

L’opportunità di mettere in pausa la sessione, uscire dalla modalità allenamento per utilizzare l’orologio come “normale orologio” e quindi tornare alla sessione per continuare in seguito.

Creare scorciatoie per diverse funzioni tenendo premute diverse combinazioni di tasti. Per esempio, è possibile modificare il profilo attività tenendo premuti due pulsanti, oppure impostare una sveglia, salvare una posizione, attivare Garmin Pay, ecc., tenendo premuta una specifica combinazione di tasti.

Garmin Physio TrueUp

Garmin Physio TrueUp sincronizza tutti i dati tra i tuoi dispositivi Garmin in ​​modo da poter mantenere le stesse informazioni.

Analisi di allenamento e recupero più accurate

L’analisi dell’allenamento e del recupero sono state a lungo due aree importanti per Garmin e Garmin Forerunner 255 ottiene la stessa buona analisi del fratello maggiore Forerunner 955. Gli algoritmi che calcolano lo stato dell’allenamento sono stati migliorati e ora riflettono un valore più reale, quindi hai a disposizione uno strumento ancora più valido per allenarti correttamente, riposare adeguatamente e trovare il giusto equilibrio tra allenamento leggero e intenso.

Dopo ogni sessione, riceverai un feedback sull’effetto dell’allenamento su una scala da 1 a 5 (diviso in effetto aerobico e anaerobico), sul carico di allenamento e sull’eventuale tempo di recupero.

Il carico di allenamento è stato rinnovato e ora può essere chiamato Acute Load. In precedenza, il Training Load rappresentava tutto il carico di allenamento degli ultimi 7 giorni e lo trattava allo stesso modo. Garmin ha quindi modificato gli algoritmi in modo che il carico di allenamento diminuisca ogni giorno che passa. Questo significa che la sessione difficile di quasi una settimana fa, non influisce sull’Acute Load tanto quanto una sessione di allenamento recente.

Inoltre, gli algoritmi utilizzano dati fisiologici, sonno, stato HRV e parametri rilevanti, per dirti se ti stai allenando troppo poco, troppo duramente o quanto basta per mantenere il tuo livello attuale.

Il nuovo metodo di calcolo del carico di allenamento fornisce un quadro molto più accurato del carico effettivo. Inoltre, porta a uno stato di allenamento più fluido e realistico perché una singola sessione dura non porterà a fluttuazioni maggiori quando il carico di questa non è più incluso nel carico totale di 7 giorni. Garmin ha anche aggiornato il widget Acute Load con una zona verde che mostra come dovrebbe essere il carico di allenamento per ottimizzare la tua forma.

Training Load Balance divide tutto l’allenamento delle ultime quattro settimane in aerobica bassa, aerobica alta, anaerobica e ti mostra a quale forma di allenamento dai priorità per ottenere una distribuzione ideale di alta e bassa intensità per migliorare.

Gli algoritmi Firstbeat che calcolano lo stato dell’allenamento sono stati migliorati e dovrebbero riflettere un valore più reale rispetto a prima. Garmin ora introduce un nuovo “stato” che indica una mancanza di un adeguato recupero, piuttosto che un allenamento improduttivo.

Un altro miglioramento è che lo stato dell’allenamento terrà conto di obiettivi di allenamento specifici o eventi/competizioni che potresti aver aggiunto al calendario.

Variabilità cardiaca (HRV)

Garmin Forerunner 255 è stato aggiornato con la nuova funzione HRV Status, che fa un uso maggiore delle informazioni sulla variabilità cardiaca (HRV).

La variabilità cardiaca indica la variazione dei periodi tra i battiti cardiaci e viene misurata in millisecondi (spesso indicati come intervalli RR). L’HRV è considerata uno dei migliori indicatori dello stato di salute. Può indicare che ti stai ammalando, un sovrallenamento, stanchezza e stress. Un HRV “sano” è associato a una maggiore variazione tra i battiti cardiaci.

Utilizzando l’orologio per un minimo di tre settimane si crea una sorta di linea di base per quella che è la tua normale gamma di HRV. Quindi l’orologio misurerà l’HRV media durante la notte, la confronterà l’HRV delle ultime sette notti con la linea di base (cioè l’HRV nelle ultime tre settimane). Se l’HRV devia fortemente da questo, potrebbe indicare una malattia o sovrallenamento. Un quadrante separato mostra la linea di base per l’HRV, la media degli ultimi sette giorni e la media dell’ultima notte di sonno.

Lo stato HRV viene segnalato come uno dei seguenti feedback: Verde = Bilanciato, Arancione = Sbilanciato, Rosso = Basso; Nessun colore = Scarso o assente.

Finché lo stato HRV è nell’area verde, sei pronto per allenarti normalmente. Se ti trovi nell’area arancione, puoi ancora fare esercizio, ma dovresti essere consapevole che sei più incline al sovrallenamento o alla malattia del normale. Se invece, lo stato HRV è nell’area rossa e lo stato mostra “Scarso” o “Sbilanciato”, dovresti prenderti un giorno di riposo o semplicemente eseguire un allenamento molto leggero.

Manca il Training Readiness

Garmin Forerunner 255 Music, tuttavia, non dispone della nuova funzione di preparazione all’allenamento Training Readiness, riservata al Forerunner 955. La preparazione all’allenamento è basata sulla qualità del sonno, sul recupero, sul carico di allenamento e altro ancora, in modo da stabilire se la giornata ti consente di allenarti più o meno duramente.

Activity tracking

Oltre a monitorare tutto dei tuoi allenamento, naturalmente Garmin Forerunner 255 Music registrerà qualsiasi movimento che fai 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Garmin è conosciuta per la precisione molto elevata sul conteggio dei passi, sul calcolo delle calorie, sulla distanza stimata percorsa durante il giorno, e non sorprende che il Forerunner 255 continui questa tendenza. La presenza dell’altimetro barometrico fa sì che l’orologio, a differenza di prima, registri anche i metri di dislivello compiuti nell’arco della giornata (dove 1 piano corrisponde a 3 metri di dislivello).

In breve, il Garmin Forerunner 255 Music registra quanto segue:

Frequenza cardiaca, variabilità cardiaca (HRV), saturazione di ossigeno, frequenza respiratoria, consumo calorico, perdita di liquidi stimata, Body Battery (misurata su una scala da 0 a 100), livello di stress (da 0 -100), minuti di intensità, distanza stimata, dislivello, monitoraggio avanzato del sonno con analisi del sonno più profonda e punteggio del sonno, avviso di ritmo cardiaco anormale, livello VO2 max stimato e stima dell’età fitness sulle attuali condizioni di allenamento.

Body Battery è forse uno dei dati più intelligenti nel mercato degli indossabili e misura le risorse corporee che hai a disposizione in ogni momento, interpretando informazioni come variazione della frequenza cardiaca, stress, sonno e attività. Body Battery viene misurato su una scala da 0 a 100 dove 100% indica “batterie cariche” e che sei pronto per l’allenamento, mentre 0% indica solo riposo e relax.

L’orologio registra automaticamente il sonno suddividendolo in fasi REM, sonno profondo e sonno leggero. Registra anche i periodi in cui sei sveglio e fornisce un feedback sulla qualità del sonno sotto forma di un punteggio compreso tra 0 e 100. Maggiore è il punteggio, migliore è la qualità del sonno. L’accuratezza delle diverse fasi del sonno è difficile da misurare, ma l’orologio può almeno registrare la durata totale del sonno con una buona precisione.

Garmin ha migliorato gli algoritmi per il calcolo del punteggio del sonno e del Body Battery favorendo maggiormente il sonno REM e considerando le ore di veglia notturna come negative sia per il punteggio totale del sonno che per il valore di Body Battery. Rispetto a prima, è più difficile ottenere un buon punteggio Body Battery, ma questa immagine è anche più realistica.

Le donne potranno anche monitorare il ciclo mestruale per registrare i sintomi in Garmin Connect. Inoltre, l’orologio può essere utilizzato per il monitoraggio delle gravidanze.

Un nuovo rapporto (che può essere personalizzato) ogni mattina mostrerà un quadrante con informazioni su meteo del giorno, calendario, obiettivi dei passi, punteggio del sonno, HRV, ecc. Mentre un nuovo widget di gara ti fornisce tutte le informazioni sul giorno della gara (se hai registrato i prossimi eventi nel calendario). Race Widget include informazioni come il profilo del percorso, le previsioni del tempo (in avvicinamento), i suggerimenti per l’allenamento attuale, l’orario di fine gara stimato, i suggerimenti per l’allenamento quotidiano, ecc. Puoi anche impostare un programma PacePro per la gara.

Affinché il Race Widget funzioni in modo ottimale, è necessario aggiungere l’evento a Garmin Connect o che l’organizzatore condivida l’evento tramite Garmin Connect. Quindi potrai sempre seguire eventuali aggiornamenti o modifiche per il giorno della gara.

Garmin Connect

Garmin Connect è disponibile sia come sito Web che come app ed è la piattaforma in cui vengono registrate tutte le informazioni dell’orologio. L’app Connect è uno strumento potente che può essere ampiamente adattato ai desideri dell’utente. Puoi configurare l’app per visualizzare solo le informazioni più importanti, ma se vuoi approfondire l’analisi dell’allenamento e del recupero, puoi approfondire nei dati e nelle statistiche.

L’app consente inoltre di effettuare impostazioni sia per l’orologio che per la sincronizzazione rispetto a vari servizi di terze parti, creare percorsi, esplorare programmi di allenamento, sfidare altri utenti Garmin, iscriversi a sfide, ecc.

Funzionalità di smartwatch

Garmin Forerunner 255 Music è dotato di semplici funzioni di smartwatch come il supporto delle notifiche (con la possibilità di rispondere dall’orologio con messaggi preimpostati se si dispone di Android), controlli della musica per dispositivi mobili, archiviazione integrata per un massimo di 500 brani, streaming offline di playlist da Spotify/Deezer, pagamento wireless tramite Garmin Pay (supporta la maggior parte delle carte bancarie/carte di credito) e app come previsioni del tempo, calendario, ecc. tramite l’app store di Garmin Connect IQ Store. Attraverso l’app store, puoi anche accedere a una moltitudine di diversi quadranti che possono essere scaricati sull’orologio. La maggior parte delle app sono disponibili tramite un’app separata, ma alcune possono essere scaricate direttamente sull’orologio.

Inoltre, il Forerunner 255 Music Garmin offre la sua funzione di sicurezza e monitoraggio, che include Event Tracking e LiveTrack. Usando Event Detection ti bastano pochi tasti per contattare l’assistenza fintanto che sei connesso al telefono, mentre LiveTrack ti consente di condividere la sessione in tempo reale con i contatti selezionati in modo che possano vedere dove sei in ogni momento, così come dati di tempo, distanza, dislivello, velocità e frequenza cardiaca.

Quando avvii un’attività, verrà inviato automaticamente un link ai tuoi contatti via e-mail/sms in modo che possano seguirti sulla mappa dall’inizio alla fine. LiveTrack è utile per una maggiore sicurezza quando sei da solo.

Tieni presente che solo Garmin Forerunner 255 Music e Garmin Forerunner 255S Music dispongono di Wi-Fi. Il motivo è che la connessione WiFi viene utilizzata per scaricare musica sull’orologio.

Garmin Forerunner 255 vs. altri orologi Garmin

Il Garmin Forerunner 745 è stato ed è un ottimo orologio che ha in gran parte le stesse caratteristiche del fratello maggiore Garmin Forerunner 945, ma senza una mappa. Il Garmin Forerunner 745 è un ottimo orologio, ma ha solo la metà della durata della batteria del Garmin Forerunner 255 Music e manca del supporto per GNSS multi-banda. Inoltre, non ha il widget di gara, la disponibilità all’allenamento e lo stato HRV, anche se potrebbe arrivare in un aggiornamento futuro.

Un altro modello che può sfidare il Garmin Forerunner 245 Music è il Garmin Venu 2 Plus. Questi orologi condividono molte delle stesse caratteristiche e Garmin Venu 2 Plus vanta anche un ottimo schermo AMOLED, altoparlante e microfono integrati, vero supporto per l’assistente vocale. La durata della batteria, d’altra parte, non è affatto buona, manca il GNSS multi-banda e perdi tutte le analisi di allenamento e recupero. In altre parole, questo è l’orologio più adatto a chi desidera uno smartwatch con cui allenarsi se non interessano tanto le funzioni più avanzate.

Infine, il Garmin Forerunner 945, un ottimo orologio che offre ottime mappe e funzioni di navigazione. Probabilmente Garmin continuerà a fornire all’orologio più funzionalità attraverso i prossimi aggiornamenti, ma per ottenere le ultime funzionalità Training Readiness e HRV Status, è necessario un sensore di frequenza cardiaca ELEVATE 4.0, qualcosa che il Forerunner 945 non ha. Se trovi ad un buon prezzo la versione LTE, però, può essere un acquisto migliore rispetto alla “originale”. Il Forerunner 945 LTE ha il nuovo sensore di frequenza cardiaca e riceverà gli aggiornamenti più importanti dal punto di vista dell’allenamento e del recupero.

Il Garmin Forerunner 255/255 Music vale il prezzo?

Il prezzo parte da 349,99€ per l’edizione standard, e 399,99€ per l’edizione Music. In confronto, il modello precedente, Garmin Forerunner 245, può essere trovato in offerta a meno di 200€, mentre il Garmin Forerunner 245 Music a circa 250€.

Polar Pacer Pro è il concorrente più vicino di Polar (prezzo 299,90€), sebbene i modelli di punta Polar Vantage V2 e Polar Grit X Pro abbiano in realtà un prezzo più vicino (400-499,00€,). Come il Forerunner 255 Music, il Polar Pacer Pro è un orologio multisport a tutti gli effetti e può essere utilizzato dal semplice allenamento quotidiano a un triathlon completo. Forse il più grande vantaggio del Pacer Pro è che offre la potenza di corsa integrata nell’orologio, e quindi ha un piccolo vantaggio su Garmin in quest’area. Anche il prezzo è molto più basso, almeno se lo confrontiamo con la versione Music. Se, invece confrontiamo il Polar Pacer Pro con il Garmin Forerunner 255, il prezzo è quasi identico.

I Garmin Forerunner 255 e 255 Music sono senza dubbio due fantastici orologi, e probabilmente tra i migliori orologi multisport oggi sul mercato. Ottieni un modello “base” che offre anche molto di più di quanto siano capaci gli orologi anche più costosi della concorrenza. Tieni a mente che devi pagare “solo” 150,00€ in più per ottenere il modello di punta Garmin Forerunner 955, che ha anche una mappa, più spazio di archiviazione, più funzioni di allenamento e una durata della batteria ancora migliore. Qui è importante valutare bene tutte le caratteristiche in modo da scegliere il modello giusto fin dall’inizio.

Conclusioni

Il Garmin Forerunner 255 Music offre un solido aggiornamento dal già ottimo cardiofrequenzimetro Forerunner 245. Non solo è piccolo e leggero, ma offre anche misurazioni GPS e della frequenza cardiaca straordinariamente accurate, comode funzioni come il pagamento wireless e lo streaming di musica senza la necessità di un telefono cellulare, oltre a tutta una serie di utili funzioni di allenamento.

Il Garmin Forerunner 255 prende semplicemente tutte le qualità dal suo predecessore, corregge le carenze e aggiunge ancora di più. Con l’analisi avanzata dell’allenamento e del recupero di Garmin, oltre al monitoraggio accurato dell’attività e del sonno, ora hai a disposizione uno strumento ancora migliore che ti guidi verso la tua formazione.

Pro

  • Due taglie; 46 mm e 41 mm
  • Vestibilità leggera e comoda
  • Buona durata della batteria
  • Memoria integrata per musica/streaming offline di Spotify/Deezer (solo edizione musicale)
  • Pagamento contactless (Garmin Pay)
  • Il GNSS multibanda fornisce un tracciamento molto accurato e un’acquisizione satellitare rapida
  • Sensore di frequenza cardiaca molto preciso
  • Misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue
  • Misurazione accurata delle attività
  • Conteggio metri di altitudine/piani di scale
  • Formazione avanzata e analisi del recupero
  • Supporto di molte attività
  • Facilità d’uso e buona app (Garmin Connect)
  • Impostazioni di sincronizzazione ti consente di modificare le impostazioni sia sull’orologio che nell’app.
  • Tanti utili strumenti di allenamento che possono aiutarti a migliorare nel running, nel ciclismo, nel nuoto, ecc.
  • Programmi di allenamento gratuiti che cambiano in base allo sviluppo della tua forma fisica personale
  • Ampia selezione di sessioni di allenamento e video guidati direttamente sull’orologio
  • Buon supporto per avvisi intelligenti, nonché accesso a piccole app che espandono le funzionalità dell’orologio

Contro

  • Running power richiede un sensore aggiuntivo
  • La navigazione a cinque pulsanti può essere complicata
  • Prezzo più alto di prima
  • Colori limitati per il modello 255S
  • Un power manager basilare rispetto a quello del Fenix ​​7
  • Pulsanti un po’ rigidi e rumorosi

Riepilogo delle funzionalità

Caratteristiche 255S 255 245
Prezzo (€) 350 400 250-280
Diametro cassa (mm) 41 45.6 42.3
Spessore (mm) 12.4 12.9 12.2
Peso (g) 39 49 38.5
Touch screen
X
X
X
Schermo a colori
Dimensioni dello schermo (mm) 27.5 33 30.4
Dimensioni dello schermo (pollici) 1.1″ 1,3″ 1,2″
Risoluzione dello schermo (px) 218×218 260×260 240×240
Ricarica solare
X
X
X
Cassa Polimero rinforzato Polimero rinforzato Polimero rinforzato
Vetro Corning Gorilla 3 Corning Gorilla 3 Corning Gorilla 3
GPS multibanda
X
Altimetro barometrico
X
Termometro
X
Polso cardio
pulsossimetro
Autonomia (solo GPS) 26h 30 ore 24 ore
Sigillatura 5 ATM 5 ATM 5 ATM
Dimensioni del cinturino 18 mm 22 mm 20 mm
Cinturino intercambiabile senza attrezzi

Durata della batteria leggermente migliore

Il Forerunner 255 offre una migliore durata della batteria. Tuttavia, fai attenzione quando usi il GPS in modalità doppia frequenza. Consuma il doppio dell’energia. Questo è il prezzo da pagare per una migliore precisione.

Modello 255S 255 245
Modalità orologio 12 giorni 14 giorni 7 giorni
Modalità GPS 26 ore 30 ore 24 ore
MultiGNSS 20 ore 25 ore
Multi-GNSS e doppia frequenza 13 ore 16 ore
Modalità GPS con musica 5,5 ore 6,5 ore 6 del mattino.
Modalità UltraTrac Sì, durata NA Sì, durata NA Sì, durata NA
Ricaricabile durante l’attività
Gestione del consumo
X

Scheda tecnica

Peso
39 g (255 S) / 49 g (255)


Dimensioni
FR255S: 41 x 41 x
12,4 mm FR255: 45,6 x 45,6 x 12,9 mm



Schermo MIP a colori, Corning Gorilla Glass

FR255S: 1,1″ (27,5 mm) a 240 x 240 px
FR255: 1,3″ (33 mm) a 260 x 260 px


Autonomia (modalità GPS / multibanda / orologio)
FR255S: 26 h / 13 h / 12 g
FR255: 30 h / 16 h / 14 g


GPS
Multi-GNSS e doppia frequenza L1+L5


Vero multisport


Attività consigliate
Corsa, triathlon, outdoor/open air, nuoto, escursionismo, trail/ultrarail, sci (fondo, downhill, snowboard) (oltre 30 profili disponibili)


Connettività
iPhone, Android, Wi-Fi (modello Music). Trasferimento dati wireless Bluetooth e Wi-Fi (modello Music).


Cardiofrequenzimetro
Sì, ottico al polso


Mappe topografiche


Sistema di pagamento


Lettore musicale per auto
Solo modello musicale


Telefonia / 4G


ECG


Altimetro barometrico
Sì, con calibrazione automatica o manuale


Bussola


Termometro


Meteo
Sì + avvisi di tempesta


Resistente all’acqua
5 ATM (50 m), nuoto


Altro
Potenza di corsa con sensore esterno, funzioni sportive e misurazioni fisiologiche complete, tracciamento del percorso, ritorno alla partenza, profilo di altitudine, gestione della batteria