Recensione OnePlus Nord Buds 2: ANC per soli 70 euro

I OnePlus Nord Buds 2 rappresentano indubbiamente un miglioramento rispetto ai loro predecessori. L’aggiunta della tecnologia di riduzione attiva del rumore è un notevole vantaggio. Tuttavia, è importante sottolineare che nella pratica, l’efficacia dell’ANC non è paragonabile a quella di modelli simili presenti in questa fascia di prezzo. Il produttore sta lavorando per migliorare la qualità sonora, evidenziando in particolare una notevole enfasi sui bassi, resi più vividi grazie all’amplificazione di BassWave, nonché all’apporto significativo di Dolby Atmos o Dirac. È un peccato che alcune funzioni siano accessibili solo agli utenti dei dispositivi OnePlus.

L’anno scorso, OnePlus ha esteso la sua linea Nord anche agli auricolari wireless. Dopo i OnePlus Buds, i OnePlus Buds Pro e i OnePlus Buds Z, l’azienda ha lanciato i suoi OnePlus Nord Buds, auricolari senza fili dal prezzo molto allettante, ma senza cancellazione del rumore. Un anno dopo, il produttore cinese ha presentato una nuova generazione di auricolari wireless, sempre con lo stesso design, ma con funzionalità più avanzate, gli auricolari OnePlus Nord Buds 2.

Offerta
OnePlus Nord Buds 2 - Auricolari wireless con fino a 36 ore di durata...
  • Nuovo algoritmo BassWave migliora dinamicamente il tuo audio per un'esperienza di ascolto bilanciata con bassi più profondi e voci nitide e chiare per farti ballare al ritmo di musica.
  • Gli auricolari Nord Buds 2 sono il primo prodotto audio "Rapido e fluido" di Nord con massimo 25 dB di cancellazione attiva del rumore che aggiunge un po' più di relax alla tua sessione di ascolto.
  • Accoppia gli auricolari Nord Buds 2 al telefono OnePlus per ottenere un audio super coinvolgente, grazie all'audio Dolby Atmos e al sintonizzatore audio Dirac integrato.
  • Realizzati per un'intera giornata di riproduzione - durata della batteria in grado di sostenere un'intera giornata di divertimento intenso; 7 ore di autonomia di ascolto per gli auricolari e fino a 36 ore...
  • Balla nei giorni di pioggia e mentre ti alleni e sudi grazie al grado di protezione IP55 degli auricolari Nord Buds 2 che indica la capacità di questi ultimi di resistere al sudore e all'acqua.

Specifiche OnePlus Nord Buds 2

  • Marca: OnePlus
  • Durata della batteria: 5 ore/27 ore (ANC attivo), 7 ore/36 ore (ANC disattivato)
  • Cancellazione del rumore: sì
  • Microfoni: 2 per unità
  • Connettività: Bluetooth 5.3, OnePlus Fast Pair
  • Classificazione IP: IP55
  • Codec supportati: SBC, AAC
  • Ricarica: USB di tipo C
  • Diametro dei driver: 12,4 mm
  • Dimensioni: 27,5 x 21,05 x 24,4 mm
  • Peso: 4,7 g (bud), 37,5 g (custodia)
  • Colori: bianco, grigio

Auricolari dal design confortevole

Se OnePlus solitamente apporta variazioni significative al design dei propri auricolari wireless, sembra che il produttore cinese questa volta abbia adottato un approccio più tranquillo, concentrandosi su tre aspetti principali. Come i OnePlus Buds Pro 2, molto simili ai OnePlus Buds Pro, anche i nuovi OnePlus Nord Buds 2 traggono ispirazione dal design dei modelli precedenti, lanciati l’anno scorso.

In questa nuova generazione, troveremo auricolari con un formato compatto e leggero, pesando solamente 4,7 grammi per ogni unità. In particolare, questi dispositivi presentano lo stesso design dei primi OnePlus Nord Buds. Di conseguenza, avremo non solo auricolari in-ear con punte in silicone integrate direttamente nel condotto uditivo, ma anche steli. Infatti, per quanto riguarda gli steli, troveremo un’estensione su ciascun auricolare che posiziona i microfoni verso la bocca e ha una superficie tattile circolare in plastica lucida, mentre la parte rimanente degli auricolari è realizzata in plastica opaca.

Leggi anche:  Recensione Shure Aonic 50 Gen2: suono eccezionale e una migliore cancellazione del rumore

Gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 sono forniti anche con tre paia di punte in silicone, permettendo all’utente di personalizzare la vestibilità in base alle dimensioni delle proprie orecchie. I nuovi OnePlus Nord Buds 2 offrono anche un elevato comfort durante l’uso e, anche dopo due ore consecutive di utilizzo, non abbiamo riscontrato alcun disagio.

Image credits: cnn.com

Il case dei OnePlus Nord Buds 2

Il case degli auricolari ha subito leggere modifiche rispetto alla prima generazione, senza però stravolgere il genere. In questa versione, troviamo una custodia dalle dimensioni di 67,99 x 28,9 x 35,5 mm, molto simile in termini di dimensioni alla versione precedente. Presenta una forma leggermente più arrotondata, soprattutto nella parte superiore.

La custodia è decisamente compatta e può essere facilmente riposta in una borsa, in tasca o anche in spazi più ridotti. E’ realizzata con la stessa plastica opaca e maculata delle cuffie stesse. C’è un indicatore LED sulla parte anteriore, una presa USB-C per la ricarica e un pulsante di accoppiamento discretamente integrato sul retro.

Image credits: pcmag.com

Impermeabilità e utilizzo sportivo OnePlus Nord Buds 2

Gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 vantano la certificazione IP55. Pertanto, si tratta di auricolari in grado di resistere non solo a schizzi d’acqua, ma anche a sudore e polvere. Queste caratteristiche li rendono adatti all’utilizzo durante l’attività sportiva, e puoi correre per diverse ore senza che fuoriescano o causino problemi.

Un’app completa

Gli OnePlus Nord Buds 2 non supportano i protocolli di accoppiamento rapido Google Fast Pair o Microsoft Swift Pair. Tuttavia, sono dotati di un sistema di accoppiamento rapido tramite OnePlus Fast Pair per altri smartphone dello stesso produttore.

Per altri dispositivi, che siano smartphone Android, PC o iPhone, è sufficiente premere il pulsante sul retro della custodia per alcuni secondi, sollevare la cover e saranno rilevabili nelle impostazioni Bluetooth del tuo dispositivo.

Controlli touch

I controlli dei OnePlus Nord Buds 2 sono gestiti attraverso le superfici touch integrate nei dischi rotondi presenti su ciascun auricolare. Di default, i seguenti comandi sono disponibili e sono identici su entrambe le unità:

  • Un tocco singolo: riproduzione/pausa;
  • Doppio tocco: traccia successiva;
  • Triplo tocco: traccia precedente;
  • Tocco prolungato: gestione della riduzione del rumore.

L’app HeyMelody di OnePlus consente comunque di personalizzare alcuni dei comandi touch. Mentre il tocco singolo è dedicato alla riproduzione, il doppio o triplo tocco può essere configurato per attivare l’assistente vocale o la modalità di gioco.

È anche possibile scegliere quale modalità verrà attivata dal tocco prolungato. Di default, passerà dalla modalità di riduzione del rumore alla modalità di trasparenza, ma è possibile aggiungere anche la classica modalità passiva.

Tuttavia, va notato che non è possibile regolare direttamente il volume degli auricolari. Pertanto, sarà necessario prendere il proprio smartphone per gestire il livello sonoro delle OnePlus Nord Buds 2.

Per ulteriori gestioni delle cuffie, hai due opzioni. Se possiedi uno smartphone OnePlus, puoi gestire i controlli delle OnePlus Nord Buds 2 direttamente nelle impostazioni Bluetooth del tuo dispositivo.

Se invece hai uno smartphone Android di un altro produttore o un iPhone, è possibile controllare gli auricolari attraverso l’app HeyMelody, sviluppata da OnePlus e congiunta a Oppo.

Attraverso l’applicazione, puoi monitorare il livello della batteria di ciascun auricolare e riassegnare le funzioni legate ai comandi touch, come descritto in precedenza. Puoi anche gestire le modalità di riduzione del rumore, tra cancellazione del rumore, modalità trasparente o spenta, e attivare la modalità di gioco, che dovrebbe offrire una latenza inferiore in modalità Bluetooth.

Leggi anche:  I 20 Migliori Auricolari Bluetooth Wireless per l’allenamento 2023

Naturalmente, l’app HeyMelody consente anche di aggiornare il firmware degli auricolari. Infine, è qui che è possibile regolare l’equalizzatore, su cui torneremo più avanti.

Image credits: gstylemag.com

Connettività Bluetooth degli auricolari OnePlus Nord Buds 2

I OnePlus Nord Buds 2 sono compatibili con Bluetooth 5.3. Gli auricolari non supportano la funzionalità Bluetooth multipoint, quindi non è possibile connetterli contemporaneamente a due dispositivi, come ad esempio uno smartphone e un laptop. Inoltre, non permettono l’ascolto in modalità mono con un solo auricolare. Se si ripone il secondo auricolare nella custodia, esso non si spegne, anche con la custodia chiusa. In questo caso, l’auricolare indossato continuerà a trasmettere il canale audio in questione.

Per quanto riguarda la latenza in Bluetooth, che risulta particolarmente complessa da gestire su dispositivi Android, è stato misurato un valore di 181 ms. Questo risultato è piuttosto buono per auricolari wireless, considerando che la media si avvicina ai 200 ms.

È importante considerare che questa latenza potrebbe essere fastidiosa durante i giochi su dispositivi mobili, poiché le applicazioni video tengono conto del ritardo temporale del suono per sincronizzare automaticamente l’audio con l’immagine.

Offerta
OnePlus Nord Buds 2 - Auricolari wireless con fino a 36 ore di durata...
  • Nuovo algoritmo BassWave migliora dinamicamente il tuo audio per un'esperienza di ascolto bilanciata con bassi più profondi e voci nitide e chiare per farti ballare al ritmo di musica.
  • Gli auricolari Nord Buds 2 sono il primo prodotto audio "Rapido e fluido" di Nord con massimo 25 dB di cancellazione attiva del rumore che aggiunge un po' più di relax alla tua sessione di ascolto.
  • Accoppia gli auricolari Nord Buds 2 al telefono OnePlus per ottenere un audio super coinvolgente, grazie all'audio Dolby Atmos e al sintonizzatore audio Dirac integrato.
  • Realizzati per un'intera giornata di riproduzione - durata della batteria in grado di sostenere un'intera giornata di divertimento intenso; 7 ore di autonomia di ascolto per gli auricolari e fino a 36 ore...
  • Balla nei giorni di pioggia e mentre ti alleni e sudi grazie al grado di protezione IP55 degli auricolari Nord Buds 2 che indica la capacità di questi ultimi di resistere al sudore e all'acqua.

Riduzione attiva del rumore presente, ma poco efficace

Ciascuno dei due OnePlus Nord Buds 2 è dotato di due microfoni posizionati all’esterno. Di conseguenza, si offre una riduzione attiva del rumore di tipo “feedforward” anziché “ibrida”, con l’assenza di un microfono interno che analizzi i suoni tramite le fessure. Secondo OnePlus, questo sistema sarebbe comunque in grado di ridurre il rumore ambientale fino a 25 dB.

È importante sottolineare che la riduzione attiva del rumore rappresenta l’innovazione principale dei OnePlus Nord Buds 2, considerando che la generazione precedente offriva solo un isolamento passivo. Dato il prezzo delle OnePlus Nord Buds 2 e il loro posizionamento nella gamma dei prodotti OnePlus, le aspettative per la qualità della riduzione del rumore erano moderate. Il risultato è una riduzione attiva del rumore di modesta qualità, che fatica a isolare completamente i suoni dell’ambiente circostante.

Gli auricolari riescono a gestire in modo accettabile i rumori a frequenze medie, ma incontrano maggiori difficoltà nel ridurre gli altri suoni. Non bisogna affidarsi eccessivamente alle OnePlus Nord Buds 2 per la soppressione delle frequenze più basse. È certo che offrono una riduzione del rumore sufficiente per godere della musica o dei podcast senza dover alzare troppo il volume, ma si discostano notevolmente dai modelli di riferimento in questo campo. Tuttavia, considerando il prezzo inferiore ai 70 euro, è difficile chiedere di più.

OnePlus Nord Buds 2: modalità trasparenza

Oltre alla funzione di riduzione attiva del rumore, gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 includono anche una modalità passiva e una modalità trasparenza.

Leggi anche:  Recensione Jabra Elite 10: livello di comfort eccezionale e ANC quasi perfetta

Quest’ultima amplifica i rumori esterni per facilitare l’ascolto di annunci vocali o conversazioni vicine. Sebbene il risultato sia convincente, si potrebbe notare una resa leggermente artificiale con suoni un po’ ovattati.

Qualità audio coinvolgente

I OnePlus Nord Buds 2 sono dotati di driver da 12,4 mm di diametro con diaframmi rivestiti in titanio. Questo design del trasduttore è simile a quello delle OnePlus Nord Buds dell’anno precedente. Per quanto riguarda i codec audio Bluetooth, gli auricolari supportano i due più comuni, AAC e SBC, ma non supportano aptX, LDAC o LHDC, che sono disponibili solo sui modelli di fascia alta come le Buds Pro 2.

Non sorprende che i OnePlus Nord Buds 2 abbiano un comportamento e un suono abbastanza simili ai loro predecessori. Sebbene questi auricolari enfatizzino le frequenze basse, è soprattutto la gamma medio-alta che spicca, con un picco tra i 2000 e i 3000 Hz.

Per valutare la qualità audio dei OnePlus Nord Buds 2, li abbiamo testati ascoltando vari brani su Spotify nella qualità “altissima”, ovvero con file Vorbis Ogg codificati a 320 kbps.

Ciò che distingue gli auricolari Nord Buds 2 da altri auricolari TWS con enfasi sui bassi (come i Nord Buds originali) è il loro equilibrio tra bassi, voci e strumenti delicati. Questo si traduce in un’esperienza audio raffinata che mantiene la chiarezza e i dettagli degli altri elementi musicali. Inoltre, tramite l’app HeyMelody, è possibile personalizzare le impostazioni dell’equalizzatore se si preferisce una diversa impostazione predefinita con maggior enfasi sui bassi.

Detto ciò, alcuni generi musicali si adattano meglio agli auricolari Nord Buds 2 rispetto ad altri.

Gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 si distinguono nei generi come l’elettronica e l’hip-hop, dove i bassi sono cruciali, ma si comportano anche sorprendentemente bene con brani rock. Anche se alcuni brani rock classici sono stati gestiti con successo, la limitata ampiezza del palcoscenico sonoro ha reso meno coinvolgenti le tracce con strumenti sovrapposti. Complessivamente, questi auricolari sono più adatti a brani con pochi strumenti di sottofondo. Se ami generi musicali con una forte enfasi sui bassi, gli auricolari Nord Buds 2 non ti deluderanno.

L’algoritmo “BassWave” di OnePlus, attivato per impostazione predefinita per migliorare la qualità dei bassi, funziona bene e contribuisce a una resa dei bassi particolarmente coinvolgente. La modalità BassWave può essere regolata da -5 a +5.

OnePlus offre anche un equalizzatore nell’applicazione HeyMelody che consente di regolare sei bande di frequenza – 62, 250, 1000, 4000, 8000 e 16.000 Hz – da -6 dB a +6 dB. Abbastanza per permetterti di modificare la firma sonora dei Nord Buds 2 se lo desideri. Inoltre, sono integrati quattro preset.

Con uno smartphone che supporta la tecnologia Dolby Atmos, otterremo ancora più amplificazione e l’esperienza sarà molto più piacevole. Con uno smartphone OnePlus guadagneremo un bonus Dirac. Sui telefoni OnePlus, la tecnologia Dirac viene utilizzata per ottimizzare la risposta in frequenza, la chiarezza, la separazione dei canali e la distorsione armonica totale (THD) dell’audio del telefono. Dirac migliora anche la spazializzazione del suono, fornendo un’esperienza di ascolto più coinvolgente.

Microfoni per le chiamate di bassa qualità

Gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 sono dotati ciascuno di due microfoni, uno dei quali è progettato per concentrarsi sulla tua voce durante le chiamate vocali. Inoltre, OnePlus sottolinea l’utilizzo del suo algoritmo “Clear Calls AI” che mira a isolare la tua voce dal rumore di fondo durante le chiamate vocali.

Nella pratica, i Nord Buds 2 presentano difficoltà durante le chiamate in ambienti rumorosi. In un viale senza traffico intenso, gli auricolari hanno catturato tutti i suoni circostanti. Gli auricolari non solo trasmettono il rumore del vento, ma anche il leggero passaggio di una bicicletta, e le voci dei passanti risultano spesso più chiare della nostra.

Inoltre, per capire ciò che stiamo dicendo, l’interlocutore deve fare uno sforzo, perché voce arriva in modo frammentato con un leggero effetto eco. Questo suggerisce che i due microfoni potrebbero non essere perfettamente sincronizzati per catturare la voce in modo efficace.

Gli auricolari OnePlus Nord Buds 2 offrono una funzione di riduzione del rumore durante le chiamate. Questa riduzione del rumore sembra eccessiva, comprimendo troppo la voce e rendendola poco comprensibile.

Offerta
OnePlus Nord Buds 2 - Auricolari wireless con fino a 36 ore di durata...
  • Nuovo algoritmo BassWave migliora dinamicamente il tuo audio per un'esperienza di ascolto bilanciata con bassi più profondi e voci nitide e chiare per farti ballare al ritmo di musica.
  • Gli auricolari Nord Buds 2 sono il primo prodotto audio "Rapido e fluido" di Nord con massimo 25 dB di cancellazione attiva del rumore che aggiunge un po' più di relax alla tua sessione di ascolto.
  • Accoppia gli auricolari Nord Buds 2 al telefono OnePlus per ottenere un audio super coinvolgente, grazie all'audio Dolby Atmos e al sintonizzatore audio Dirac integrato.
  • Realizzati per un'intera giornata di riproduzione - durata della batteria in grado di sostenere un'intera giornata di divertimento intenso; 7 ore di autonomia di ascolto per gli auricolari e fino a 36 ore...
  • Balla nei giorni di pioggia e mentre ti alleni e sudi grazie al grado di protezione IP55 degli auricolari Nord Buds 2 che indica la capacità di questi ultimi di resistere al sudore e all'acqua.

Autonomia leggermente limitata

OnePlus ha equipaggiato gli auricolari con batterie da 41 mAh ciascuna, mentre la custodia di ricarica è dotata di una batteria da 480 mAh. Secondo il produttore, ciò consente alle OnePlus Nord Buds 2 di funzionare per sette ore senza la riduzione del rumore e fino a cinque ore con la riduzione del rumore attiva. Utilizzando la custodia di ricarica, l’autonomia aumenta a 36 ore senza la funzione ANC e 27 ore con la funzione ANC attivata.

Nella pratica, il risultato è in linea con le dichiarazioni di OnePlus, ma rimane comunque relativamente basso rispetto alla maggior parte degli auricolari disponibili in commercio, i quali spesso superano le sei ore con la funzione ANC.

Per quanto riguarda il processo di ricarica, è sufficiente attendere un’ora per una ricarica completa dallo 0 al 100%.

Per quanto riguarda la custodia delle OnePlus Nord Buds 2, va sottolineato che la ricarica avviene tramite la porta USB-C e non supporta la ricarica wireless. Un cavetto di ricarica è incluso nella confezione, ma non viene fornito un adattatore di corrente.

Prezzo e data di lancio

Le OnePlus Nord Buds 2 sono state lanciate all’inizio di aprile 2023. Sono disponibili in due colori, bianco e grigio scuro, al prezzo di 69 euro.

Pro

  • Qualità del suono
  • Bassi potenti
  • Utilizzo di materiali riciclati

Contro

  • ANC inefficace
  • Stima imprecisa del livello della batteria
  • Alcune funzioni riservate agli smartphone OnePlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll to Top