Tacx Neo 3M è il Nuovo Smart Trainer di Garmin

Garmin ha presentato il suo ultimo smart trainer Tacx Neo 3M, progettato per offrire una simulazione di corsa indoor senza precedenti.

L’azienda ha ufficialmente lanciato il nuovo trainer intelligente Tacx Neo 3M, posizionandolo come l’evoluzione della linea premium del marchio, sostituendo il predecessore 2T. Questo nuovo modello integra ciò che Garmin definisce “movimento multidirezionale”, grazie all’inserimento di piastre di movimento integrate, permettendo al ciclista di interagire con il trainer durante l’allenamento, promettendo un’esperienza più coinvolgente e realistica.

La nuova generazione del Tacx Neo 3M, il trainer turbo di punta di Garmin, presenta un sistema multiasse avanzato e una maggiore integrazione con l’app Tacx. Quest’ultimo lancio, in linea con il recente Wahoo Kickr Move, offre la capacità di muoversi in avanti e all’indietro durante la pedalata, oltre alla possibilità di inclinarsi lateralmente, promettendo un’esperienza di guida più confortevole e accessibile a una vasta gamma di ciclisti. Il prezzo di lancio per questo nuovo trainer è fissato a 1.999,99 euro.

Garmin ha esteso l’integrazione del nuovo trainer con l’app di allenamento Tacx, arricchendola con nuove funzionalità come competizioni in gruppo, classifiche e aggiunte video del mondo reale. Il Neo 3M si adatta perfettamente a piattaforme come Zwift, TrainerRoad, Rouvy e molti altri, adattandosi a ogni preferenza di allenamento indoor.

Secondo Garmin, il Tacx Neo 3M, simile al suo predecessore Tacx Neo 2T, offre simulazioni di varie superfici stradali, tra cui ciottoli, ghiaia e persino terreni simili a griglie per bestiame. Questo trainer permette agli utenti di affrontare pendenze virtuali fino al 25% e di raggiungere sprint massimi fino a 2.200 watt.

Con un peso di ben 23,6 chili, misura 59,5 cm in altezza e richiede uno spazio di 63 cm per 80 cm. Una volta ripiegato occupa meno spazio grazie al suo design che gli consente di alzarsi leggermente verso l’alto e guadagnare in larghezza, misurando 69,5 cm per 35,5 cm. Questa caratteristica lo rende più pratico da riporre in un ambiente domestico, magari trovando comodamente spazio anche in garage.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Unpacked 2023: scopri i dettagli dell'imperdibile evento

Come i modelli precedenti della serie Neo Tacx, il Neo 3M può funzionare sia collegato all’alimentazione elettrica che in modalità stand-alone. Tuttavia, l’alimentazione di rete è richiesta per simulare discese e terreni non asfaltati, garantendo una risposta più rapida quando si utilizza il trainer in modalità ERG. Garmin afferma di aver migliorato il sistema di alimentazione e raffreddamento del trainer per una maggiore reattività del motore e una sensazione di guida più realistica.

La precisione di potenza del +/- 1% è stata ampliata su una vasta gamma di combinazioni di potenza/cadenza rispetto al Neo 2T, oltre ad un miglioramento nella reattività della modalità ERG. Il sistema di illuminazione/LED che varia dal blu al rosso in base all’aumento dei watt è stato riprogettato.

Il sistema di movimento del trainer può essere bloccato tramite due manopole nella parte posteriore per coloro che preferiscono una base più stabile. Inoltre, Garmin ha sottoposto il Neo 3M a valutazioni di usabilità condotte da un’azienda svedese, che ha mostrato come il movimento migliorasse generalmente l’esperienza di guida in tutti gli sforzi tranne negli sprint di 3 secondi. Le valutazioni non hanno rilevato perdite misurabili nell’efficienza di guida.

Tacx ha anche presentato un accessorio innovativo: il Tacx Smart Wi-Fi Ethernet Module. Questa compatta unità si collega al rullo Tacx NEO 3M, consentendo di trasferire la connessione dell’HomeTrainer alla rete Wi-Fi. Questo dispositivo offre un’alternativa all’utilizzo esclusivo di Bluetooth o ANT+ presenti nell’home trainer, risultando particolarmente vantaggioso in ambienti con più HomeTrainer o quando la connessione Bluetooth interferisce con altri dispositivi o la connessione stessa. Il costo di questo accessorio è di 149,99 €.

Leggi anche:  Fitbit Charge 5: l'ultimo aggiornamento causa problemi di durata della batteria e schermo nero

Il Tacx Neo 3M viene fornito con una cassetta a 11 velocità, ma offre la possibilità di montare una cassetta a 12 velocità per adattarsi alla trasmissione preferita. Inoltre, presenta un nuovo supporto per la ruota anteriore, progettato per gestire pneumatici da strada, gravel e da mountain bike fino a 61 mm di larghezza.

La facilità di trasporto è garantita da una maniglia centrale e dalle gambe laterali pieghevoli.

Sono in arrivo miglioramenti anche per l’app di allenamento Tacx da parte di Garmin, con una spinta per competere con l’app Wahoo Systm.

L’app Tacx offrirà una vasta gamma di contenuti, compresi video di luoghi iconici, disponibili in definizione standard o, attraverso un upgrade al livello premium, in alta definizione.

Nella confezione del Neo 3M troverai un codice a barre 3D che semplifica il processo di configurazione e offre anche un accesso gratuito di tre mesi al livello premium dell’app Tacx, regalando funzionalità extra e video di allenamenti in alta definizione.

Questi miglioramenti includono una maggiore integrazione tra l’app Tacx e l’app Garmin Connect. La scansione del codice a barre durante la configurazione del trainer automaticamente lo aggiunge alla lista dei dispositivi Garmin in Garmin Connect. Inoltre, gli allenamenti pianificati in Garmin Connect saranno immediatamente accessibili anche tramite l’app Tacx.

Il Tacx Neo 3M è proposto a un prezzo di € 1.999,99. Il predecessore Neo 2T era già considerato un prodotto premium, caratterizzato dai magneti al neodimio e dal volano virtuale che costituivano una soluzione sofisticata per generare resistenza. Le Tacx Neo Motion Plates, che permettono il movimento laterale, erano un accessorio (costoso) disponibile per il Neo 2T. Nel nuovo Neo 3M, il movimento laterale e l’inclinazione sono integrati, quindi il prezzo elevato del trainer potrebbe non risultare sorprendente.

Leggi anche:  Eleva la tua corsa al prossimo livello con i nuovi Garmin Forerunner 965 e 265: Scopri tutte le novità!

Al termine del periodo gratuito di tre mesi, l’abbonamento all’app Tacx avrà un costo di € 9,99 al mese per l’accesso standard o € 13,99 per il livello premium. È anche possibile optare per l’abbonamento annuale, che prevede un costo di € 99,99 per l’accesso standard o € 139,99 per il livello premium.

Similmente al Wahoo Kickr Move e al Wahoo Kickr originale, il nuovo trainer Tacx Neo 3M si aggiungerà alla gamma di prodotti, non sostituendo il precedente Neo 2T che continuerà a essere venduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll to Top