UA HealthBox il nuovo sistema di HTC e Under Armour

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0

ua-healthbox

Durante il CES di Las Vegas, Under Armour ha mostrato al mondo come intende far riacquistare la forma fisica migliore agli utenti del suo HealthBox, un fitness starter kit che verrà messo in vendita nei prossimi mesi a 400 $.
All’interno dell’HealthBox sono contenuti un braccialetto, una bilancia e una fascia pettorale che funge da monitor cardiaco. In verità, i vari componenti del kit sono acquistabili anche separatamente ma le loro funzioni sono così interconnesse che non avrebbe molto senso farlo.

Bilancia: design e funzioni

Ad una prima occhiata è subito chiaro che i diversi prodotti contenuti nel kit sono stati accuratamente progettati, sia dal punto di vista del design che da quello delle funzionalità.
Nella bilancia, ad esempio, è stata messa una gran cura dei dettagli: di forma rotonda, è dotata nella parte superiore di un display touchscreen in bianco e nero. É in grado di riconoscere automaticamente, in base al peso, la persona che vi sale sopra e di dare informazioni approfondite come l’indice di massa corporea. Inoltre, una volta impostato l’obiettivo da raggiungere, ovviamente in termini di peso, segnala i progressi effettuati.
Dotata di wifi, la bilancia Under Armour si sincronizza con l’app UA Record, che gestisce tutti i dati provenienti dai vari componenti dell’HealthBox.

UA-Healthbox-Connected

Braccialetto multiuso e fascia pettorale

Anche il braccialetto si fa notare per il suo design: rosso nella parte interna e nero verso l’esterno, è dotato di un display piccolo e allungato che mostra l’ora, il battito cardiaco a riposo e il numero di passi effettuati. Può essere indossato 24 ore su 24, anche sotto l’acqua della doccia, grazie al trattamento impermeabilizzante.
É inoltre alimentato da una batteria ricaricabile che dura fino a cinque giorni.
Anche questo dispositivo si sincronizza con l’app UA Record, ed è compatibile con Bluetooth Smart.
A completare l’Under Armour HealthBox c’è la fascia pettorale, che misura in tempo reale il battito cardiaco e l’intensità dell’allenamento.
Allo stesso modo degli altri componenti del kit, la fascia si connette all’app ed è compatibile con Bluetooth Smart.

Con UA Record i dati sono sotto controllo

E veniamo infine all’UA Record, l’app che raccoglie tutti i dati forniti dai componenti dell’HealthBox e li elabora fornendo all’utente una serie di interessanti e utili informazioni.
In un’unica schermata è possibile controllare tutti i dati giornalieri relativi a distanza percorsa, calorie assunte e bruciate e qualità del sonno. Inoltre, sulla base dei risultati ottenuti e gli obiettivi impostati, l’app dà suggerimenti personalizzati su come proseguire negli allenamenti.
Gli sviluppatori di Under Armour hanno pensato a tutto: collegandosi agli amici che usano l’app, infatti, è possibile ingaggiare competizioni con loro e ritrovare la motivazione ad allenarsi nel caso in cui fosse venuta meno.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *