Withings Scanwatch integra le tecnologie di Withings Steel HR e Withings Move ECG ma con sensori aggiornati. Analogamente ad Apple Watch, ScanWatch monitora la frequenza cardiaca e avvisa se viene rilevato un battito cardiaco irregolare.

Disponibile nelle dimensioni di 42 mm e 38 mm con cinturini standard, Withings Scanwatch ha una cassa in acciaio inossidabile con il quadrante protetto da un resistente vetro zaffiro. L’orologio ha una durata della batteria di 30 giorni con una singola carica. E’ resistente all’acqua fino a 50 metri e può essere utilizzato nel nuoto.

Dal punto di vista del design, ha lo stesso doppio quadrante che abbiamo già visto in Steel HR, con un piccolo display PMOLED sulla parte superiore che mostra varie informazioni e avvisi di facile lettura.

L’orologio monitora il battito cardiaco 24 ore su 24, è dotato di sensore SpO2, oltre a 3 elettrodi per le misurazioni ECG e un altimetro barometrico per il conteggio dei piani di scale saliti durante la giornata.

Scanwatch è dotato di un cardiofrequenzimetro che rileva i battiti cardiaci irregolari, inclusa la fibrillazione atriale. Se rileva un’anomalia, avvisa chi lo indossa che è necessario effettuare una lettura elettrocardiogramma che sarà disponibile sull’app ScanWatch – Withings ha introdotto per la prima volta la sua funzione di elettrocardiogramma nell’orologio Move ECG lo scorso anno.

ScanWatch invia anche un segnale luminoso attraverso i vasi sanguigni del polso per misurare la quantità di ossigeno nel sangue. Il monitoraggio dei livelli di ossigeno possono aiutare a rilevare episodi di apnea notturna, una condizione in cui la respirazione si interrompe durante il sonno. Questi valori di saturazione emoglobinica vengono anche integrati nell’app insieme ad altri dati del sonno, come la durata e la qualità.

La disponibilità è prevista a partire dal secondo trimestre di quest’anno, Withings ScanWatch da 38 mm avrà un costo di 249 €, mentre la versione da 42 mm 299 €.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Withings.com.